Programma gio 18

La biglietteria del Future Film Festival si trova presso il Capitol Multisala in Via Milazzo 1, ed è aperta dalle ore 9,30 fino all’inizio dell’ultimo spettacolo, per tutti i giorni di programmazione.
I giorni precedenti la manifestazione è possibile acquistare on-line la Future Film Card Five, il Biglietto NANA Day, il Biglietto Evento Titanic e i biglietti per le singole proiezioni, attraverso la biglietteria elettronica del sito

La Future Film Card Five dà diritto all’ingresso a cinque spettacoli a scelta, tra quelli del presente programma (salvo disponibilità di posti).
La Card è nominativa e necessita il ritiro del biglietto, presso il Capitol Multisala, per l’accesso in sala, per ognuna delle cinque proiezioni e/o eventi e/o incontri. Al momento dell’acquisto il possessore della Card ha la possibilità di ritirare subito i biglietti per le cinque proiezioni, così da verificare immediatamente la disponibilità dei posti e assicurarsi l’ingresso agli spettacoli preferiti. Si potrà altrimenti ritirare il biglietto prima della proiezione scelta, salvo disponibilità di posti. Non è possibile acquistare la Card nel quarto d’ora che precede l’inizio di ogni proiezione.

Il Biglietto Singolo, per ogni singola proiezione, è acquistabile presso il Capitol Multisala a partire dalle ore 13 di ogni giornata di programmazione, fino all’esaurimento dei posti disponibili (non è possibile acquistare biglietti per gli spettacoli delle giornate successive).

È prevista una vendita last minute di eventuali posti rimasti liberi, a partire da un quarto d’ora prima dell’inizio di ogni proiezione. Per gli spettacoli della mattina (entro le ore 13) è prevista la sola modalità last minute.

Il Biglietto FFKids è riservato ai minori di quattordici anni. Prevede la stessa modalità d’acquisto del Biglietto singolo.

Il Biglietto Ridotto è riservato ai possessori di invito. L’invito è riservato ai vincitori di La Repubblica, Bologna Spettacolo, Newsletter Future Film Festival e Radio Città del Capo. L’invito è da cambiare con due biglietti ridotti da € 1 l’uno, a partire da mezz’ora prima dell’inizio dello spettacolo cui si riferisce.

Biglietteria on-line:
http://www.futurefilmfestival.org/info-tickets_2007.html
La biglietteria sarà attiva fino al giorno 16 gennaio 2007.

Modalità d’ingresso per accreditati

L’ufficio accrediti del Festival si trova presso il Future Village, al secondo piano di Palazzo Re Enzo (entrata di Piazza del Nettuno).

È possibile ritirare ogni tipo d’accredito il 16 gennaio dalle ore 16 alle ore 18; oppure nei giorni della manifestazione dalle ore 9 alle ore 19.
Col termine tessera d’accredito si intende il badge nominativo completo dei relativi tagliandi allegati, solo l’accredito completo permette l’accesso in sala, nei limiti dei posti disponibili.

Alcune proiezioni segnalate hanno priorità d’ingresso per gli accreditati.

Gli Accrediti Culturale, Professionale, Stampa danno diritto all’ingresso in sala durante tutti i cinque giorni della manifestazione.
Per accedere alle proiezioni sarà sufficiente esibire la propria tessera.
Per alcune proiezioni serali, come segnalato, il titolare dell’accredito deve ritirare un tagliando d’ingresso – presso l’ufficio accrediti – entro le ore 12 della giornata relativa alla proiezione stessa, previa esibizione della tessera d’accredito.
Non è consentito l’accesso in sala se non si è in possesso della tessera, e del relativo tagliando d’ingresso (ove necessario).

Gli Accrediti Stampa Daily, Partner e Speaker danno diritto all’ingresso in sala durante tutti i cinque giorni della manifestazione. Per accedere alle proiezioni sarà sufficiente esibire la propria tessera. Non è consentito l’accesso in sala se non si è in possesso della tessera.

L’Accredito Ospite dà diritto all’ingresso in sala durante tutti i cinque giorni della manifestazione, secondo le seguenti modalità: giornalmente, dalle ore 9 alle 11, dal 17 al 21 gennaio, il titolare dell’accredito potrà prenotare telefonicamente il posto in sala (allo 051 227101). Non è consentito l’accesso in sala se non si è in possesso della tessera, e del biglietto relativo alla proiezione scelta, da ritirare presso le casse del Capitol Multisala.

Si avvissano i possessori di tutte le tessere di prestare la massima attenzione all’integrità del proprio titolo d’Ingresso.
L’organizzazione non potrà sostituire né rinnovare tessere danneggiate o smarrite.


Future Village

Sala del Quadrante
Dalle ore 9.00 alle 20.00 Mostra Gamma Film – dalle origini del cinema d’animazione italiano fino alle ultime frontiere: disegni e bozzetti tratti dalle produzioni di Caroselli e film d’animazione

Sala del Capitano
10.00 Evento Emilia – Romagna Regione Animata: dieci società della Regione presentano i lavori e i progetti in animazione. Un confronto tra diverse realtà produttive alla presenza di Paco Rodriguez della Filmax Animation, di Karsten Kiilerich della A.Film e Helen Kalafatic di Laika Films. Introduce Alberto Ronchi Assessore alla Cultura della Regione Emilia-Romagna

12.00 Conferenza stampa con Helen Kalafatic, Quino, Luca Prasso, Karsten Kiilerich. Segue il lancio delle votazioni on line del concorso Enel Digital Contest terza edizione alla presenza di Daniela Napolitano di Enel S.p.a.
Coordina Eleonora Boscolo

16.00 Presentazione del libro La TV al tempo della Pagot Film - Caroselli, serie tv, pubblicità, in una parola, Calimero! a cura di Roberto Della Torre e Marco Pagot. Alla presenza dei curatori e di Matteo Pavesi, conservatore della Cineteca Italiana di Milano

17.00 Digital Award: proiezione delle opere in concorso.
In collaborazione con Newtek

Sala Kids
16.00 C’era una volta Carosello. Laboratorio per la costruzione di un carosello, visione dei filmati più famosi e divertenti e visita guidata alla mostra sui Caroselli Animati. Con Carlo Ridolfi

Sala Re Enzo
18.00 Festival Showcase – Animated Dreams. Nato in seno al Tallinn Black Nights Film Festival, Animated Dreams è da anni un punto di riferimento in Estonia per l’animazione e i cortometraggi. Al FFF, una selezione dei corti d’animazione estoni più recenti presentati nell’edizione 2006 di Animated Dreams
A seguire aperitivo e DJ set

Cinema Capitol Multisala 1

15.00 Evento Moongirl: Incontro con Helen Kalafatic della Laika Films e anticipazione dei nuovi film diretti da Henry Selick
La proiezione ha priorità d’ingresso per gli accreditati

17.00 Incontro con Quino, il famoso papà di Mafalda
La proiezione ha priorità d’ingresso per gli accreditati

19.00 Evento Puppet animation in 3D: incontro con Luca Prasso di PDI e anteprima italiana del cortometraggio First Flight di Kyle Jefferson e Cameron Hood
La proiezione ha priorità d’ingresso per gli accreditati

21.00 Anteprima italiana di Gin-iro no kami no Agito (Origin – Spirits of the Past) di Sugiyama Keiichi, Giappone, 2006 (95 min, 35mm, V.O. con s/t in inglese e italiano)
300 anni fa l’ambiente della Terra è andato in rovina a causa dello sconsiderato intervento umano che ha manipolato la natura attraverso l’ingegneria genetica così da obbligare l’umanità ad una forzata ibernazione. Ora il confronto è fra chi cerca di vivere in armonia con la natura e chi invece crede che la natura sia un nemico da combattere. Tra Nausicaä e Akira, il primo film realizzato dallo studio Gonzo, creatore dell’avveniristico Last Exile
La proiezione ha priorità d’ingresso per i titolare dell’accredito con il tagliando d’ingresso – disponibile presso l’ufficio accrediti fino le ore 12

23.00 Anteprima di Renaissance di Christian Volckman, Francia/Gran Bretagna/Lussemburgo, 2006 (105 min, 35 mm, V. inglese con s/t in italiano)
Nel 2054 la società è controllata in tutti i suoi movimenti dalla società Avalon che si insinua in ogni aspetto della vita delle persone per promuovere il suo prodotto principale: l’elisir di eterna giovinezza. Quando una delle sue scienziate più promettenti viene rapita, la società incarica un noto poliziotto di ritrovarla. La morte dei testimoni che egli incontrerà sul suo cammino lo porterà ad indagare più a fondo sul mondo dello spionaggio industriale, della ricerca genetica e del crimine organizzato
La proiezione ha priorità d’ingresso per i titolare dell’accredito con il tagliando d’ingresso – disponibile presso l’ufficio accrediti fino le ore 12

Cinema Capitol Multisala 2

10.30 Anteprima italiana di Black Jack: Futari no kuroi isha (Black Jack – The Two Doctors of Darkness) di Tezuka Makoto, Giappone, 2005 (95 min, 35mm, V.O. con s/t in italiano)
Black Jack è in galera, perché continua a esercitare la sua professione privo di una licenza regolare: è osteggiato dal sistema, che non accetta la sua libertà morale. Ma egli ha una nemesi, il Dr. Kiriko che ha come missione quella di porre fine al dolore umano praticando l’eutanasia. Il confronto tra i due si fa ancora più difficile nel momento in cui vengono portati su una strana isola, alle prese con un nuovo virus, altamente mortale. Dal popolare personaggio di Tezuka Osamu, il nuovo coinvolgente film
La proiezione ha priorità d’ingresso per gli accreditati

13.30 Future Film Short – Premio del Pubblico Groupama. Programma 3 (108 min, betacam, V.O.)
Amusement, Pia Binder, Stefanie Neutzner, Germany, 2006; Chaperon Rouge (The Little Red Riding Hood), Emeline Bafoin, Eric Le Dieu de Ville, Tristan Michel, Vincent Techer, Supinfocom Arles/Premium Films, France, 2006; Dey, Paola Luciani, Italy, 2006; Extreme Makeover, Jonathan Daw, Velvet Pictures, Australia, 2006; Fluffy, Miyuki Echigoya, Japan, 2006; Glasspiel, Enrico Iacovoni, Glasspiel srl, Italy, 2006; Hallucii, Goo-Shun Wang, USA, 2006; Hot-Dog, Joke Van der Steen, Valère Lommel, Ministry of Animation, Belgium, 2006; Invasion of Cracow, Jadwiga Krystyna Kowalaska, HGK Lucerne High School for Art & Design Lucerne, Switzerland, 2006; La chute de l’ange, Geoffroy Barbet Massin, Mikros Image, France, 2005; Our Special Day!, Fernanda Santiago, Ringling School of Art and Design, USA, 2006; Le Veilleur, Clement Ceard, Ecole Emile Cohl, France, 2006; Marco and His Ball, Emanuele Pavarotti, AnimatonMentor.com, Italy, 2006; Mon Amour Tokyo 3D – Silent Jealousy, Francesco Ermanno Torchia, Tif Studio, Italy, 2006; Niebla (Fog), Emilio Ramos, Universitat Pompeu Fabra, Spain, 2006; radioINS!DE, Alessandro Tonda, Filmgeorge, Italy, 2006; Red Car, F.Riginelli, L.Rocchi, F. Tocchella, CSC Dipartimento Animazione, Italy, 2005; Rhapsody For Two, Kevin Audi Grivetta, Ecole Emile Cohl, France, 2006; Silicone Incarnee, Maud Zambon, Ecole Emile Cohl, France, 2006; Tempo di cottura, Cristiana Valentini, Sky Italia/Delicatessen, Italy, 2005; The Chamber, Seock Hyun Yu, South Korea, 2005; Wind Along the Coast, Ivan Maximov, Fund of Welfare Programs “Province”/Master Film, Russia, 2005; Zoudov, Clément Bolla, Laurent Gillot, Aurélia Vernhes, Supinfocom Arles/Premium Films, France, 2006

16.00 Anteprima italiana di Chun tian hua hua tong xue hui (McDull, the Alumni) di Samson Chiu, Hong Kong, 2006 (95 min, 35mm, V.O. con s/t in inglese e italiano)
Il maialino McDull e i suoi compagni si ritrovano immersi in un mondo animato e color pastello, mentre i loro “cugini” adulti sono catapultati in un mondo reale e crudo, ossessionato dagli impegni della vita di tutti i giorni. Mentre a scuola McDull è invitato dalla maestra a parlare del “cosa farò da grande”, nel mondo reale gli adulti vivono immersi nella frenesia del lavoro, nel delirio dei tempi che si accavallano e delle cose da fare che non finiscono mai
La proiezione ha priorità d’ingresso per i titolare dell’accredito con il tagliando d’ingresso – disponibile presso l’ufficio accrediti fino le ore 12

18.30 Anteprima italiana di Guisi (Silk) di Su Chao-pin,Taiwan, 2006 (108 min, 35mm, V.O. con s/t in inglese e in italiano)
Un’équipe di ricercatori riesce a catturare l’energia dello spettro di un bambino morto misteriosamente grazie ad un congegno di nuova invenzione chiamato Menger Sponge. Nel tentativo di capire lo spettro e di comprendere qualcosa sulla vita dopo la morte, viene ingaggiato un agente speciale che riuscirà a interagire col fantasma e svelare così anche misteri relativi alla propria esistenza. Campione di incassi taiwanese, un inedito connubio tra ghost story e fantascienza
La proiezione ha priorità d’ingresso per gli accreditati

21.00 Anteprima italiana di The Ugly Duckling and Me! (Den grimme ælling og mig) di Michael Hegner e Karsten Kiilerich, Francia/Germania/Irlanda/Regno Unito/Danimarca, 2006 (90 min, 35mm, V.inglese con s/t in italiano). Presenta Karsten Kiilerich
Attualizzazione della classica fiaba di H.C. Andersen, il film narra l’ironica storia di un anatroccolo, per sua sfortuna nato brutto e scuro, nella quotidianità di un mondo a lui ostile. La prima cosa che il pulcino vede alla sua nascita è un topo e pensa che sia suo padre. Il topo si rivelerà essere un impresario da quattro soldi in cerca di fortuna, che tenta di approfittare dell’ingenuità di Ugly, rifiutato dalla società e alla disperata ricerca d’affetto
La proiezione ha priorità d’ingresso per i titolare dell’accredito con il tagliando d’ingresso – disponibile presso l’ufficio accrediti fino le ore 12

23.00 Anteprima italiana di Guisi (Silk) di Su Chao-pin,Taiwan, 2006 (108 min, 35mm, V.O. con s/t in inglese e in italiano)
Un’équipe di ricercatori riesce a catturare l’energia dello spettro di un bambino morto misteriosamente grazie ad un congegno di nuova invenzione chiamato Menger Sponge. Nel tentativo di capire lo spettro e di comprendere qualcosa sulla vita dopo la morte, viene ingaggiato un agente speciale che riuscirà a interagire col fantasma e svelare così anche misteri relativi alla propria esistenza. Campione di incassi taiwanese, un inedito connubio tra ghost story e fantascienza
La proiezione ha priorità d’ingresso per i titolare dell’accredito con il tagliando d’ingresso – disponibile presso l’ufficio accrediti fino le ore 12

Cinema Capitol Multisala 3

10.00 Anteprima italiana di The Ugly Duckling and Me! (Den grimme ælling og mig) di Michael Hegner e Karsten Kiilerich, Francia/Germania/Irlanda/Regno Unito/Danimarca, 2006 (90 min, 35mm, V. inglese con s/t in italiano)
Attualizzazione della classica fiaba il brutto anatroccolo di H.C. Andersen, il film narra l’ironica storia di un anatroccolo, per sua sfortuna nato brutto e scuro, nella quotidianità di un mondo a lui ostile. La prima cosa che il pulcino vede alla sua nascita è un topo e pensa che sia suo padre. Il topo si rivelerà essere un impresario da quattro soldi in cerca di fortuna, che tenta di approfittare dell’ingenuità di Ugly, rifiutato dalla società e alla disperata ricerca d’affetto
La proiezione ha priorità d’ingresso per gli accreditati

12.00 Anteprima italiana di Barnyard (Barnyard – Il cortile) di Steve Oedekerk, USA/Germania, 2006 (90 min, 35mm, V.O. con s/t in italiano)
Otis è una spensierata mucca a cui piace cantare, ballare e fare scherzi agli umani. A differenza di suo padre Ben, il rispettato patriarca della fattoria, e di Miles, il vecchio e saggio mulo, Otis non si preoccupa di tenere segrete le doti “umane” degli animali. Quando viene improvvisamente messo in una posizione di responsabilità, l’irresponsabile mucca trova il coraggio di essere un leader

14.00 Anteprima italiana di Princess di Anders Morgenthaler, Germania/ Danimarca, 2006 (90 min, 35mm, V.O. con s/t in inglese e italiano)
Princess narra la storia di una bambina, figlia di una pornostar e rimasta orfana, che viene accudita da uno zio. Quest’ultimo, ossessionato dal desiderio di vendicare la morte della sorella, finisce per coinvolgere la nipotina in situazioni sempre più drammatiche. La violenza distruttrice dello zio, infatti, renderà la nipotina partecipe e protagonista degli stessi omicidi che via via egli andrà a compiere per tentare di arrivare al boss della pornografia, e ucciderlo
La proiezione ha priorità d’ingresso per gli accreditati

16.30 Anteprima di Asterix et les Vikings (Asterix e i Vichinghi) di Stefan Fjeldmark e Jesper Møller, Francia/Germania, 2006 (78 min, 35mm, V.O. con s/t in italiano)
Asterix e Obelix sono alle prese con un ragazzo veramente ribelle alle regole del campo. Goudurix, questo il nome del giovane, è un ventenne dal carattere molto difficile: ribelle all’educazione dei genitori, non ama i combattimenti e va pazzo per la musica degli anni Ottanta e Novanta. A complicare il lavoro arriva anche una tribù vichinga, capitanata dal grande Grossebaf, alla ricerca di qualcuno che gli metta molta paura, convinto che con il terrore spuntino le ali
La proiezione ha priorità d’ingresso per gli accreditati

18.30 Omaggio alla scuola d’animazione cinese. Programma 2 (60 min, 35mm, V.O.)
Honzi lao yue (Le scimmie che vogliono la luna) di Zhou Keqin, Cina, 1981; Yubang xiangsheng (L’airone e l’ostrica) di Hu Jinqing, Cina, 1983; Tang lan bu chan (La mantide religiosa e la cicala) di Hu Jinqing, Cina, 1988; Shan shui qing (Impressioni di montagna e d’acqua) di Te Wei, Cina, 1988; Chao ren (Lo spaventapasseri) di Hu Jinqing, Cina, 1985

20.00 Omaggio a Paul Driessen – Programma 1 (65 min, 35mm, V.O.)
Ei om Zeep (The Killing of an Egg) di Paul Driessen, Paesi Bassi, 1977; On Land, At Sea and in the Air di Paul Driessen, Paesi Bassi, 1980; Treinhuisje (Home on the Rails) di Paul Driessen, Paesi Bassi, 1981; La Belle et la Boîte (Oh What a Knight) di Paul Driessen, Canada, 1982; Het scheppen vane en koe (Spotting a Cow) di Paul Driessen, Paesi Bassi, 1983; Spiegeleiland (Sunny Side Up) di Paul Driessen, Paesi Bassi, 1985; De schrijver en de dood (The Writer) di Paul Driessen, Paesi Bassi, 1988; Uncles & Aunts 1&2 di Paul Driessen, Paesi Bassi, 1989; 3 Misses di Paul Driessen, Paesi Bassi, 1999

22.30 Future Film Short – Premio del Pubblico Groupama. Programma 4 (105 min, betacam, V.O.)
Delivery, Till Nowak, frameboX, Germany, 2005; En tus brazos, François-Xavier Goby, Edouard Jouret, Matthieu Landour, Supinfocom Valenciennes/Premium Films, France, 2006; Exit, Bestel Flaian, Nicolas Chombart, Guillaume Roux, Xavier Aliot, ESMA, France, 2005; Fegefeuer (Purgatory), Barbara Praschnig, HGK Luzern, Switzerland, 2006; Frigo, Alexandra Gasztowtt, Tristan Hocquet, Claire Michaud, Supinfocom Arles/Premium Films, France, 2006; Il était une fois macha, Anastasie Babic, Anne-Laure Bourgeois, ESMA, France, 2005; Kater, Tine Kluth, Germany, 2005; The Dancing Thief, Meng Vue, Ringling School of Art and Design, USA, 2006; Killcow, Marwane Belkas, Nicolas Buono, Kevin Mascart, Maxime Pradel, ESMA, France, 2005; Monsieur Plumecoq, Thierry Pochet, Rudy Turkovics, Cellofan & Agent Double, France, 2006; Monster Samurai, Moto Sakakibara, Sprite Animation Studios, USA, 2006; Moutons (Sheeps), Simon Blanc, Vivien Cabrol, Arnaud Valette, Supinfocom Arles/Premium Films, France, 2006; Piccionaia (Pizunèra), Massimo Sarzi Madidini, Loop Srl, Italy, 2006; Scale, Luigi Ricca, Italy, 2005; Suba, Alastair Graham, UK, 2005; Telerific Voodoo, Paul Jadoul, Atelier de Porduction La Cambre, Belgium, 2006; The Great Circus Tonite, Luca Frattini, Italy, 2006; The Red Shoe (Den Röda Skon), Magnus Fredriksson, Arktisk Cirkus, Sweden, 2005; Tyger, Guilherme Marcondes, Trattoria and Guilherme Marcondes/Autour de Minuit, France, 2006; Väike Lühinägelik Boamady (The Little Short Sighted Snake), Aina Järvine, Meelis Arulepp, A.Film Estonia, Estonia, 2006

Cinema Capitol Multisala 4

10.00 Omaggio all’animazione iraniana. Institute for Intellectual Development of Children and Young Adults (Kanoon) – Programma 2 (116 min, 35mm, V.O. con s/t in italiano)
Kuhè Giavàher (Jewel Mountain) di Kuhè Giavàher, Iran, 1994; Tùti va Baghàl (Bazaar – The Parrot and the Grocer) di Abdollah Alimorad, Iran, 1991; Entering the Puppet World di Abdollah Alimorad, Iran, 1991; Tabar (The Axe) di Ahmad Arbani, Iran, 1981; Rokh (The Rook) di Ali-Akbar Sadeghi, Iran, 1974; Safar-è Bidàri (The Path of Love) di Morteza Ahadi, Iran, 2004

12.00 Omaggio alla Gamma Film – Programma 2 (107 min, DVD, V.O.)
Caroselli televisivi: Caio Gregorio er guardiano der pretorio (estratto), Italia, 1960; Taca Banda (estratto), Italia, 1968; Lo sport: “Sci”, Italia, 1958; Adriano Leone Vegetariano: “Coccodrillo”, Italia, 1963; Pallina: “Indossatrice, Italia, 1961; Capitan Trinchetto: “Ulisse”, Italia, 1965; Cimabue: “Pittore”, Italia, 1972; Ulisse e l’Ombra: “Quadro”, Italia, 1959; Simeone il postiglione: “Indiani”, Italia, 1963; Babbut, Mammut, Figliut: “Telefono”, Italia, 1962; Joe Galassia: “Satellite X9”, Italia, 1965; Stanlio e Olio: “Frittata”, Italia, 1961; Gedeone il Cicerone: “Cristoforo Colombo”, Italia, 1967; Caio Gregorio er guardiano der pretorio: “Traiano imperatore”, Italia, 1960; Serafino spazza antennino: “Banditi”, Italia, 1966; Mago Badula: “Gatto con gli stivali”, Italia,1961; Vigile Concilia: “Velocità”, Italia, 1959; Taca Banda: “Caccia e Pesca“, Italia, 1968; Gringo: “Imparare a sparare”, Italia, 1972; Vitaccia Cavallina: “Attore”, Italia, 1962;
Cortometraggi: Una luce cento parole, Italia, 1971; Putiferio va alla guerra (estratto 30’) di Roberto Gavioli, Italia, 1968;
Cortometraggi per l’industria: Musetti; Elegia Russa di Nikita Michalkov, Italia,1990

14.00 Futuro dei Toons a Oriente
Pale Cocoon di Yoshiura Yasuhiro, Giappone, 2006 (23 min, betacam, V.O. con s/t in italiano)
Episodio unico, tra la fantascienza alla Blade Runner e le atmosfere opprimenti da grande fratello orwelliano, dove il tempo e la memoria scorrono nella stessa virtuale banca dati
Beyond the Train Tracks di Mikage Tayuta, Giappone, 2006 (20 min, betacam, V.O. con s/t in inglese e italiano)
Sulla scia di Voices of a Distant Star, un nuovo cortometraggio capace di reinterpretare in 3D la percezione del tempo e lo scorrere delle immagini nella memoria
Punta al Top 2! Diebuster (Top o nerae 2! Diebuster) di Tsurumaki Kazuya, Giappone 2005 (ep. 1, 27, min, betacam, V. O. con s/t in italiano)
Il seguito della prima e indimenticabile serie Punta al Top! Gunbuster: fantascienza e robot giganti non sono mai stati così deliranti, parola della Gainax!

16.00 Futuro dei Toons a Oriente
Naruto: “Missione nel paese del té”, “Attacco in mare aperto”, “Il passato Idate” di Date Hayato, Giappone, 2002-06 (ep. 50, 70 min, betacam, V. italiana)
Dall’omonimo manga di Kishimoto Masashi, la serie che ha battuto tutti i record televisivi precedenti grazie alla sua abile fusione fra videogioco e card game

18.00 Futuro dei Toons a Oriente
Ayakashi – Bakeneko Tale di Nakamura Kenji, Giappone, 2006 (ep. 9-10-11, 75 min, betacam, V.O. con s/t in italiano)
Dalla Toei Animation, la nuovissima e affascinante serie horror capace di sperimentare stili e tecniche innovative, tra la raffinata stampa degli ukiyo-e e la più spettacolare computer grafica

20.30 Serials My Love! Eroi nei trailers dei film seriali americani – Programma 2 a cura di Carlo Mauro (10 min, super 8mm, V.O.)
L’astronave è già passata – Gli anni Cinquanta: Conquest of Space di Byron Haskin, USA, 1955 (81 min, 16mm, V.O. con s/t in italiano)
L’azione è ambientata nel 1980. Lanciata da una stazione spaziale con destinazione Luna, un’astronave statuniteste raggiunge Marte per errore. Dal romanzo Progetto Marte di Werner von Braun

22.30 Omaggio a Partizan – Programma 1 (65 min, betacam, V.O.)
Spot pubblicitari: Waterstone’sCompilation di Frater, Regno Unito, 2006; Love StoryIkea di Numero 6, Regno Unito, 2004; Coca Cola di Numero 6, Regno Unito, 2002; Coca ColaMini di Numero 6, Regno Unito, 2006; ArgosBig Book di Michael Gracey, Regno Unito, 2006; SuezWhen a City Comes To Life di Antoine Bardou-Jacquet, Regno Unito, 2005; The FratellisLeaving Budhill di Frater, Regno Unito, 2006; PeugeotEasy Life di Antoine Bardou-Jacquet, Regno Unito, 2004; ScratchedShort Film di Geoffroy de Crecy, Regno Unito, 2004; 20’’ Bumper di Cat Solen, Regno Unito, 2006;
Videoclip: KasabianShoot the Runnerdi Alex and Martin, Regno Unito, 2006; Death Cab For CutieSome Day You Will Be Loved di Ace Norton, Regno Unito, 2006; Super Fury AnimalIt’s Not The End of the World di Numero 6, Regno Unito, 2002; CameraOut On the Water di Frater, Regno Unito, 2005; BeckCell Phone’s Death di Michel Gondry, Regno Unito, 2006; BeckBlack Tambourine di Associate in Science, Regno Unito, 2005; JamiroquaiDon’t Give Hate di Alex and Martin, Regno Unito, 2005; The White Stripes7 Nation Armydi Alex and Martin, Regno Unito, 2004; 2 HeadsOut of the City di Matthias Hoene, Regno Unito, 2002; Olivia RuizLa femme chocolat di Valerie Pirson, Regno Unito, 2006;
Cortometraggi: The Grotlyn di Frater, Regno Unito, 2005; MTVTrain di Brand New School, Regno Unito, 2005; Pierre le cosmonaute di Numero 6, Regno Unito, 2002; Pistache di Valerie Pirson, Regno Unito, 2004; AP2000 di Loic and Aurelien, Regno Unito, 2000.