Programma mer 17

La biglietteria del Future Film Festival si trova presso il Capitol Multisala in Via Milazzo 1, ed è aperta dalle ore 9,30 fino all’inizio dell’ultimo spettacolo, per tutti i giorni di programmazione.
I giorni precedenti la manifestazione è possibile acquistare on-line la Future Film Card Five, il Biglietto NANA Day, il Biglietto Evento Titanic e i biglietti per le singole proiezioni, attraverso la biglietteria elettronica del sito

La Future Film Card Five dà diritto all’ingresso a cinque spettacoli a scelta, tra quelli del presente programma (salvo disponibilità di posti).
La Card è nominativa e necessita il ritiro del biglietto, presso il Capitol Multisala, per l’accesso in sala, per ognuna delle cinque proiezioni e/o eventi e/o incontri. Al momento dell’acquisto il possessore della Card ha la possibilità di ritirare subito i biglietti per le cinque proiezioni, così da verificare immediatamente la disponibilità dei posti e assicurarsi l’ingresso agli spettacoli preferiti. Si potrà altrimenti ritirare il biglietto prima della proiezione scelta, salvo disponibilità di posti. Non è possibile acquistare la Card nel quarto d’ora che precede l’inizio di ogni proiezione.

Il Biglietto Singolo, per ogni singola proiezione, è acquistabile presso il Capitol Multisala a partire dalle ore 13 di ogni giornata di programmazione, fino all’esaurimento dei posti disponibili (non è possibile acquistare biglietti per gli spettacoli delle giornate successive).

È prevista una vendita last minute di eventuali posti rimasti liberi, a partire da un quarto d’ora prima dell’inizio di ogni proiezione. Per gli spettacoli della mattina (entro le ore 13) è prevista la sola modalità last minute.

Il Biglietto FFKids è riservato ai minori di quattordici anni. Prevede la stessa modalità d’acquisto del Biglietto singolo.

Il Biglietto Ridotto è riservato ai possessori di invito. L’invito è riservato ai vincitori di La Repubblica, Bologna Spettacolo, Newsletter Future Film Festival e Radio Città del Capo. L’invito è da cambiare con due biglietti ridotti da € 1 l’uno, a partire da mezz’ora prima dell’inizio dello spettacolo cui si riferisce.

Biglietteria on-line:
http://www.futurefilmfestival.org/info-tickets_2007.html
La biglietteria sarà attiva fino al giorno 16 gennaio 2007.

Modalità d’ingresso per accreditati

L’ufficio accrediti del Festival si trova presso il Future Village, al secondo piano di Palazzo Re Enzo (entrata di Piazza del Nettuno).

È possibile ritirare ogni tipo d’accredito il 16 gennaio dalle ore 16 alle ore 18; oppure nei giorni della manifestazione dalle ore 9 alle ore 19.
Col termine tessera d’accredito si intende il badge nominativo completo dei relativi tagliandi allegati, solo l’accredito completo permette l’accesso in sala, nei limiti dei posti disponibili.

Alcune proiezioni segnalate hanno priorità d’ingresso per gli accreditati.

Gli Accrediti Culturale, Professionale, Stampa danno diritto all’ingresso in sala durante tutti i cinque giorni della manifestazione.
Per accedere alle proiezioni sarà sufficiente esibire la propria tessera.
Per alcune proiezioni serali, come segnalato, il titolare dell’accredito deve ritirare un tagliando d’ingresso – presso l’ufficio accrediti – entro le ore 12 della giornata relativa alla proiezione stessa, previa esibizione della tessera d’accredito.
Non è consentito l’accesso in sala se non si è in possesso della tessera, e del relativo tagliando d’ingresso (ove necessario).

Gli Accrediti Stampa Daily, Partner e Speaker danno diritto all’ingresso in sala durante tutti i cinque giorni della manifestazione. Per accedere alle proiezioni sarà sufficiente esibire la propria tessera. Non è consentito l’accesso in sala se non si è in possesso della tessera.

L’Accredito Ospite dà diritto all’ingresso in sala durante tutti i cinque giorni della manifestazione, secondo le seguenti modalità: giornalmente, dalle ore 9 alle 11, dal 17 al 21 gennaio, il titolare dell’accredito potrà prenotare telefonicamente il posto in sala (allo 051 227101). Non è consentito l’accesso in sala se non si è in possesso della tessera, e del biglietto relativo alla proiezione scelta, da ritirare presso le casse del Capitol Multisala.

Si avvissano i possessori di tutte le tessere di prestare la massima attenzione all’integrità del proprio titolo d’Ingresso.
L’organizzazione non potrà sostituire né rinnovare tessere danneggiate o smarrite.


Future Village

Sala del Quadrante
Dalle ore 9.00 alle 20.00 Mostra Gamma Film – dalle origini del cinema d’animazione italiano fino alle ultime frontiere: disegni e bozzetti tratti dalle produzioni di Caroselli e film d’animazione

Sala del Capitano
12.00 Conferenza stampa d’apertura del Future Film Festival 2007 con Giulietta Fara, Oscar Cosulich, Paco Rodriguez, Gino e Roberto Gavioli, Paolo Piffarerio, Silvia Pompei, Tonino Accolla, Franco La Polla
Presentazione del making of della sigla del FFF2007 con lo studio Delicatessen e di Arto Contemporaneo, scultura simbolo del FFF2007, con Laurina Paperina

Sala Kids
16.00 Doppiamo un film. Laboratorio sul doppiaggio di un film – prove tecniche per grandi attori in erba. Con Carlo Ridolfi

Sala Re Enzo
19.30 Cocktail d’inaugurazione del Future Film Festival 2007
Ingresso su invito

Cinema Capitol Multisala 1

14.00 Evento Nocturna: incontro con Paco Rodriguez, produttore della Filmax Animation. Le prime immagini dell’ultimo film della casa di produzione spagnola
La proiezione ha priorità d’ingresso per gli accreditati

15.00 Evento Gamma Film: incontro con Roberto e Gino Gavioli e con Paolo Piffarerio in occasione dell’omaggio ai cinquant’anni di Carosello; proiezione di materiali esclusivi
La proiezione ha priorità d’ingresso per gli accreditati

17.00 Evento The Simpsons Movie: incontro con Silvia Pompei, animatrice, e Tonino Accolla, voce italiana di Homer Simpson.
Anticipazioni in anteprima mondiale del film dedicato alla famiglia più celebre della televisione
La proiezione ha priorità d’ingresso per gli accreditati

21.00 Anteprima italiana di Barnyard (Barnyard – Il cortile) di Steve Oedekerk, USA/Germania, 2006 (90 min, 35mm, V.O. con s/t in italiano)
Otis è una spensierata mucca a cui piace cantare, ballare e fare scherzi agli umani. A differenza di suo padre Ben, il rispettato patriarca della fattoria, e di Miles, il vecchio e saggio mulo, Otis non si preoccupa di tenere segrete le doti “umane” degli animali. Quando viene improvvisamente messo in una posizione di responsabilità, l’irresponsabile mucca trova il coraggio di essere un leader
Priorità di ingresso ai possessori di invito

Cinema Capitol Multisala 2

14.00 Anteprima italiana di Gin-iro no kami no Agito (Origin – Spirits of the Past) di Sugiyama Keiichi, Giappone, 2006 (95 min, 35mm, V.O. con s/t in inglese e italiano)
300 anni fa l’ambiente della Terra è andato in rovina a causa dello sconsiderato intervento umano che ha manipolato la natura attraverso l’ingegneria genetica così da obbligare l’umanità ad una forzata ibernazione. Ora il confronto è fra chi cerca di vivere in armonia con la natura e chi invece crede che la natura sia un nemico da combattere. Tra Nausicaä e Akira, il primo film realizzato dallo studio Gonzo, creatore dell’avveniristico Last Exile

16.00 Omaggio a Quino – Programma 1: Mafalda di Juan Padròn, Spagna, 1995 (90 min, betacam, V.O.)
La serie è basata sul famoso personaggio di Quino e narra le vicende di Mafalda, una bambina che si confronta con la dura realtà attraverso la tipica ingenuità e tenerezza infantile, che spesso porta ad una visione lucida e schietta dei fatti

18.00 Anteprima di Renaissance di Christian Volckman, Francia/Gran Bretagna/Lussemburgo, 2006 (105 min, 35 mm, V. inglese con s/t in italiano)
Nel 2054 la società è controllata in tutti i suoi movimenti dalla società Avalon che si insinua in ogni aspetto della vita delle persone per promuovere il suo prodotto principale: l’elisir di eterna giovinezza e bellezza. Quando una delle sue scienziate più promettenti viene rapita, la società incarica un noto poliziotto di ritrovarla. La morte dei testimoni che egli incontrerà sul suo cammino lo porterà ad indagare più a fondo sul mondo dello spionaggio industriale, della ricerca genetica e del crimine organizzato

20.30 Future Film Short – Premio del Pubblico Groupama. Programma 2 (107 min, betacam, 35mm, V.O.)
Terres conscientes (Conscious Lands), Mathieu Burri, Floury, Nicolas Lambois, Supinfocom Arles/ Premium Films, France, 2006; Chez Madame Poule (At Home With Mrs. Hen), Tali, National Film Board of Canada, Canada, 2006; Histoire à la gomme, Eric Blésin, Zorobabel, Belgium, 2006; Leviathan, Simon Bogojevic, Navath Kenges, Autour de Minuit, France, 2006; Tango Nero, Delphine Renard, Zorobabel, Belgium, 2005; Kelle Kello Kilahtta (For Whom The Bell Jingles), Samppa Kukkonen, Turku Arts Academy, Finland, 2006; Moongirl, Henry Selick, Laika Entertainment, USA, 2005; One Rat Short, Alex Weil, Charlex Films, USA, 2006; Taste of Life, Ülo Pikkov, Eesti Soonisfilm, Estonia, 2006; Guide Dog, Bill Plympton, Plymptoons, USA, 2006; The Lost Bag, Jean-Luc Greco, Catherine Buffat, Les Films à Carreaux, France, 2006; The Sad Story of Knave, Anne Larricq, Les Films à Carreaux, France, 2006; Violeta, la pescadora del mar negro, Marc Riba, Anna Solanas, I+G Stop Motion, Spain, 2006

22.30 Futuro dei Toons a Oriente
Karas di Satô Keiichi, Giappone 2005 (ep. 1, 30 min, betacam, V.O. con s/t in italiano)
La serie che festeggia i 40 anni dello storico studio Tatsunoko, mix di generi fra i supereroi e i mostri giganti, in una spettacolare antologia delle tecniche di animazione, dal 2D tradizionale al 3D e agli effetti speciali in computer grafica;
Project Blue – Earth SOS (Project Blue Chikyuu SOS) di Okamura Tensai, Giappone 2006 (ep. 1 e 2, 45 min, betacam, V.O. con s/t in italiano)
Omaggio alla fantascienza d’appendice anni ‘30 e ispirato alle illustrazioni di Komatsuzaki Shigeru, model designer noto per Thunderbirds e Atragon. Dallo stesso staff di Wolf’s Rain

Cinema Capitol Multisala 3

16.00 Future Film Short – Premio del Pubblico Groupama. Programma 1 (105 min, betacam, V.O.)
(A Long Day Of) Mr. Calpaccio, UrumaDelvi, UrumaDelvi and Production Inc., Japan, 2005; Amperio, F. Alliaud, P. Ciccotti, H. Pizzinini, M. Monti, CSC Dipartimento Animazione, Italy, 2005; Catching, Jérôme Escobar, Christopher Grao, Lionel Hautier, ESMA, France, 2005; Chili Bucket, Sarah Dor, Florent Seror, Julien Torres, Supinfocom Arles/Premium Films, France, 2006; Dudù – o menino solúvel, Claudio Mazzanti, Riccardo Sivelli, Loop srl, Italy, 2006; Guy’s Guide To Zombies, Daniel Austin, CounterClockwise Productions, UK, 2006; Ho scritto sul muro Octopuxxy, Chiara Cardascia, Italy, 2006; A Clean Sweep, Violette Sacre, Ringling School of Art and Design, USA, 2006; Kiss Kiss Bum Bum, Anna Ciammitti, Italy, 2005; La légende de la pierre qui tourne (The Legend of the Turning Stone), Mélanie Climent, Elodie Fraysse, Emile Frezet, Supinfocom Arles/Premium Films, France, 2006; Le temps d’une cigarette, Jeremie Mazurek, Atelier de Porduction La Cambre, Belgium, 2006; Loulou et les moutons fous, Loic Bruyère, Ecole Emile Cohl, France, 2006; Murmures, Murs,Mûr, Leopold Joris, Atelier de Porduction La Cambre, Belgium, 2006; One at Time, G. Barrocu, A. Cordini, V. Ghignone, CSC Dipartimento Animazione, Italy, 2005; Sherlock Holmes and Doctor Watson, Alexander Buhnov, Fund of Welfare Programs “Province”/Master Film, Russia, 2005; Week end en forêt (Week end in the Forest), Loïc Anquetil, Mathieu Samuel, Xavier Zahra, Supinfocom Arles/Premium Films, France, 2006

18.30 Omaggio alla scuola d’animazione cinese. Programma 1 (75 min, 35mm, V.O. con s/t in italiano)
Jiaoao de jiangiun (Il generale fanfarone) di Te Wei, Cina,1956; Xiao liyu tiao long men (Le piccole carpe alla porta del drago) di He Yumen, Cina, 1958; Xiao ketou zhao mama (I girini alla ricerca della mamma) di Te Wei, Cina, 1960; Sange heshang (I tre monaci) di Ah Da, Cina, 1980

20.00 Omaggio alla Gamma Film – Programma 1 (94 min, DVD, V.O.)
Personaggi in pensione (una inedita carrellata di personaggi del Carosello creata per Future Film Festival);
Caroselli televisivi: C’era una volta Carosello, Italia, 1968; Taca Banda (Andrea e l’Oracolo), Italia, 1968; Caio Gregorio er guardiano der pretorio: “Newton”, Italia, 1960; Capitan Trinchetto: “Gabbiano”, Italia, 1965; Il Vigile Concilia: “Limite di velocità”, Italia, 1961; Vitaccia cavallina, Italia, 1962; Gringo: Dolly”, Italia, 1972;
Caroselli grafici a colori: Cotone dono meraviglioso della natura:12 bambini” di Adelchi Galloni, Italia, 1964; Cotone dono meraviglioso della natura: “Madrid”, di Adelchi Galloni, Italia, 1964; Il volo, Italia, 1970; Divina Commedia, Italia, 1965; La Bibbia, Italia, 1963;
Cortometraggio: La Sfinge Veneziana, di Roberto Gavioli e Gino Gavioli, Italia, 1970;
Documentario sulla Gamma Film: Scatola a sorpresa, Italia, 1966;
Cortometraggi: La lunga calza verde di Roberto Gavioli, Italia, 1961; Turisti di Roberto Gavioli Italia, 1960; Ballata del West (montaggi: titoli di testa, animatore che disegna, “Alamo”, “Seme di Melo”, “Billy the Kid”, “Moneta”, “Bill Hichoc”, titoli di coda), Italia, 1967

21.30 Omaggio all’animazione iraniana. Institute for Intellectual Development of Children and Young Adults (Kanoon) – Programma 1 (113 min, 35mm, V.O. con s/t in inglese e italiano)
Kalàghi ke mikhàst ghavitarin bàsciad (A Raven Who Wanted to Be the Most Powerful) di Mohammad-Ali Soleymanzadeh, Iran, 1999; Kesciàvarz va gàv (The Farmer and the Cow) di Fatemeh Goudarzi, Iran, 2003; Bahador di Abdollah Alimorad, Ira, 2000; Gol va Parandè va Khorscid (The Flower, The Bird and the Sun) di Bahram Javaheri, Iran, 2001; Hambazi (Playmate) di Mohammad-Reza Abedi, Iran, 1989; Màh bud va Rubàh (There Was the Moon and the Fox) di Babak Nazari, Iran, 2005; Golbàràn (Flower Storm) di Ali-Akbar Sadeghi, Iran, 1972; Malek Khorshid di Ali Akbar Sadeghi, Iran, 1975

Cinema Capitol Multisala 4

14.00 Anteprima italiana di Invaxön (Alieni nello spazio): “Guerre Stellari”, “Il ritorno dello Jedi” di Massimo Morini, Italia, 2006 (50 min, betacam, V.O.)
Gli alieni Dargos, che hanno invaso il pianeta Terra e sono stati sconfitti da un manipolo di astronauti liguri, vengono riportati sul loro pianeta Titania a bordo di una delle loro gigantesche astronavi: il Titan. Sono di fatto prigionieri, accompagnati da 18 astronauti liguri divisi in tre squadre. Durante la navigazione di 11 mesi capita ogni sorta di imprevisto: amori, misteri, ipnosi, allucinazioni, rapimenti, ricatti, personalità svelate ed un finale inaspettato. Alla realizzazione della serie hanno partecipato anche la Legione 501 e Elio e le Storie Tese.
In collaborazione con Canal Jimmy

16.00 Futuro dei Toons a Oriente
Nerima Daikon Brothers (Oroshitate Musical Nerima Daikon Brothers) di Watanabe Shinichi, Giappone 2006 (ep. 1, 2, 3, 90 min, DVD, V.O. con s/t in italiano)
Nuova demenziale opera dell’autore di Excel Saga, qui alle prese con rape giganti e allusioni sessuali a go go, sotto l’egida insostituibile dei Blues Brothers

18.00 Futuro dei Toons a Oriente
Paradise Kiss di Kobayashi Osamu, Giappone 2005 (ep. 1-2-3, 70 min, betacam, V.O. con s/t in italiano)
Dal noto shôjo manga di Yazawa Ai, una versione animata ad opera della MadHouse che arricchisce la narrazione di sorprendenti trovate visive, nella sperimentazione decorativa offerta dalle nuove tecniche digitali

20.00 Futuro dei Toons a Occidente
Boneheads di Hiroshi Chida, USA, 2006 (7 min, betacam, V.O.)
Un’ironica visione della preistoria con due buffi personaggi
Catscratch (The Secret Door) di Doug TenNapel, USA, 2006 (11 min, betacam, V.O.con s/t in italiano)
Adattamento della graphic novel di TenNapel Gear: tre fratelli gatti ereditieri vivono innumerevoli avventure tra creature mitologiche, alieni, mostri e zombies
The Gogopig!: Discesa libera”, “Tifosi”, “Calcio di Punizione”,Telecronista di Massimo Carrier Ragazzi, Italia, 2006 (8 min, betacam, V.O.)
Un maiale si cimenta negli sport più disparati sotto la guida di un severo gatto verde
Geek Boy di Jake, Regno Unito, 2005 (4 min, betacam, V.O.)
Umoristiche animazioni che canzonano la fantascienza attraverso gli sfortunati eventi di un giovane uomo
Oban Star Racer di Savin Eiffel, Regno Unito/Francia, 2006 (ep. 1, 2, 60 min, betacam, V.O. con s/t in italiano)
La grande gara di Oban permetterà al vincitore di esaudire ogni suo desiderio. Un intreccio di avventure e suspence accompagna le vite dei partecipanti

22.00 Serials My Love! Eroi nei trailers dei film seriali americani – Programma 1 a cura di Carlo Mauro (10 min, super 8mm, V.O.)
L’astronave è già passata – Gli anni Trenta Buck Rogers: Destination Saturn di Ford Beebe e Saul A. Goodkind, USA, 1939 (110 min, 16mm, V.O.)
Il pilota Buck Rogers e il suo passeggero Buddy Wade sono costretti ad un atterraggio di fortuna per via di una bufera di neve. I due entrano in uno stato di morte apparente indotta da un gas speciale in attesa dei soccorsi. Trascorerranno 500 anni prima del loro risveglio e scopriranno che la terra è governata da un tiranno chiamato Killer Kane che i due cercheranno di combattere