News

A poco più di un mese dalla fine della tredicesima edizione del FFF cominciamo come di consueto a pubblicare le esclusive interviste fatte ai nostri ospiti nel corso dell’evento.
Cominciamo con quella all’ospite d’eccezione di quest’anno, Luc Besson, e con gli interssanti interventi di renato Barilli e Derrick De Kerckhove, protagonisti del convegno sul sociologo Marshall McLuhan. Guardale qui o su vimeo!

FFF2011 - Intervista a Luc Besson

FFF2011 - Intervista a Derrick de Kerckhove

FFF2011 - Intervista a Renato Barilli

No Longer Human vince il Platinum Grand Prize al Future Film Festival 2011

No Longer Human ha vinto il Platinum Grand Prize del Future Film Festival 2011! La giuria composta dal fumettista e esperto di cinema fantastico Alberto Corradi, dal giornalista e saggista Stefano Masi e dalla storica dell’illustrazione e saggista Paola Pallottino ha scelto il film giapponese di Morio Asaka con questa motivazione: “Per l’alta qualità della rivisitazione delle tematiche tradizionali, attraverso una grafica struggentemente funzionale. Per la regia che dosa I tempi drammatici attigendo e miscelando la cultura visiva occidentale a quella nipponica”. La giuria ha assegnato una menzione speciale a Paul, di Greg Mottola (USA 2011), esilarante viaggio on the road che vede protagonista un alieno assieme alle due star del cinema demenziale inglese Simon Pegg e Nick Frost. Questa la motivazione del premio speciale: “Per la capacità di integrare un personaggio digitale nella drammaturgia della commedia. Per l’equilibrio che il film mantiene tra la posizione indipendente e quella mainstream, strappando applausi a scena aperta”.

Tra i cortometraggi in concorso per il Future Film Short, la giuria composta dal giornalista Marco Consoli, dall’autore televisivo e animatore Guido De Maria e dal fumetista umoristico Stefano Disegni ha assegnato il premio della Provincia di Bologna per il miglior corto a Bottle di Kirsten Lepore (USA 2010) con la seguente motivazione: “Per la capacità di scaldare il cuore dello spettatore con una insolita e originalissima storia d’amore, ricca di poesia, attraverso l’utilizzo di materiali e tecniche poveri”. La giuria ha ritenuto di dover attribuire una menzione a Rubika di Claire Baudean, Ludovid Habas, Mickael Krebs, Julien Legay, Chao Ma, Florent Rousseau, Caroline Roux, Margaux Vaxelaire (Francia 2010) per “l’intuizione di trasformare un gioco popolarissimo in un escamotage narrativo che dà vita a un soprendente thriller gravitazionale”.
Il corto del Groupama Future Film Short più votato dal pubblico è Le Royaume / The King and the Beaver di Nuno Alves Rodrigues, Oussama Bouacheria, Julien Cheng, Sébastien Hary, Aymeric Kevin, Ulysse Malassagne e Franck Monier (Francia 2010). Secondi classificati a pari merito Mobile di Verena Fels (Germania 2010) e Rubika di Claire Baudean, Ludovid Habas, Mickael Krebs, Julien Legay, Chao Ma, Florent Rousseau, Caroline Roux, Margaux Vaxelaire (Francia, 2010).

Per il primo anno è stato assegnato in collaborazione con l’Università di Bologna il Premio Franco La Polla. dedicato al compianto prof. La Polla, per la migliore tesi di laurea di argomento cinematografico, specificamente sui temi della fantascienza, del fantasy, dell’animazione e degli effetti visivi dell’anno 2010-2011. Il premio è andato alla tesi I mondi invisibili della Pixar di Alessandro Giordano, presentata per il corso di Scienze e Tecnologie della Comunicazione dello IULM di Milano. Questa la motivazione della giuria: “Per l’originalità del tema trattato, la nozione di mondo invisibile nell’universo Pixar, sviluppato in maniera articolata e organica”. Hanno fatto parte della giuria del premio Silvia Albertazzi (Professore Ordinario di Letteratura Inglese e Coordinatrice Dottorato in Letterature moderne, comparate e postcoloniali), Michele Fadda (ricercatore confermato presso l’Università di Bologna), Leonardo Gandini (Professore Associato di Storia del Cinema presso l’università di Modena e Reggio-Emilia), Giacomo Manzoli (Presidente del Corso di Laurea DAMS Università di Bologna e Docente di Storia del Cinema Università di Bologna), Roy Menarini (Critico cinematografico e docente di Storia del cinema presso l’Università di Udine/Dams Gorizia), Massimiliano Spanu (Ricercatore confermato presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Trieste e Professore aggregato di Semiologia del cinema e degli audiovisivi), Enrico Terrone (Docente di Storia e critica del cinema presso l’Università del Piemonte Orientale e redattore di Segnocinema), Giulietta Fara e Oscar Cusulich (direttori del FFF). Il premio è stato assegnato sotto la supervisione di Susanna La Polla.

Maia Kayser e Leslie Iwerks svelano i segreti della ILM (e gran finale con I Guardiani del Destino)

La Industrial Light & Magic è protagonista dell’ultima giornata del FFF 2011. Dagli Stati Uniti arrivano Maia Kayser e Leslie Iwerks, che sveleranno i segreti della Industrial Ligh & Magic che presenteranno il making of di Rango e un documentario con Tom Cruise come voce narrante.

Si comincia alle 17 in Salaborsa con Rango – The down and Dirty on ILM’s first animated feature. Maia Kayser, capo animatrice del primo film d’animazione della ILM, racconterà il making of di Rango. Il film è stato diretto da Gore Verbinski, al suo debutto nel mondo dei cartoon dopo il successo della saga de I Pirati dei Caraibi, e rappresenta un aproccio unico e particolare all’animazione. Rango si distingue per un lavoro eccezionale di texture e lighting, oltre che di creazione di set virtuali. Rango è la storia di un camaleonte che si ritrova a diventare sceriffo di una piccola città del selvaggio West.

Dopo un documentario dedicato all’opera di Ub Iwerks e uno dedicato alla Pixar (The Pixar Story), dopo la candidatura all’Oscar con il corto Recycled Life, Leslie Iwerks ha realizzato Industrial Light & Magic: Creating the Impossible, che sarà presentato alle 18.30 in Salaborsa. Lo special contiene interviste ai registi Steven Spielberg, Ron Howard, George Lucas e JJ Abrams, con gli attori Samuel L. Jackson e Robin Williams, con I produttori Jerry Bruckheimer e John Lasseter. Voce narrante del documentario è Tom Cruise, che ci mostrerà il dietro le quinte di film come Forrest Gump, Avatar, Jurassic Park, I predatori dell’arca perduta….

Alle 20 si terrà la cerimonia di chiusura del Future Film Festival 2011, durante la quale saranno annunciati i vincitori del Platinum Grand Prize e dei premi Groupama Future Film Short. Il gran finale è affidato all’anteprima de I guardiani del destino, film con Matt Damon e Emily Blunt tratto da un racconto di Philip K. Dick. David Norris (Matt Damon) sta per vincere l’elezione per la carica di Senatore degli Stati Uniti, quando incontra la ballerina Elise Sellas (Emily Blunt) - una donna come non ne ha mai conosciute. Appena realizza di essersi innamorato di lei, forze misteriose intervengono per separarli e tenerli lontani l’uno dall’altro. David scopre che si trova davanti gli agenti del Destino – gli uomini del Adjustment Bureau - che useranno tutto il loro notevole potere per evitare che David ed Elise stiano insieme. David deve cosi’ decidere se lasciarle Elise e accettare il suo percorso predeterminato…o rischiare tutto per combattere il destino e stare con lei.

Scopri il programma dell’ultima giornata del FFF 2011.

Panda, alieni e borrowers nella terza giornata del Future Film Festival

Dopo i Minimei di Besson, al Future Film Festival continua l’invasione di creature fantastiche. La terza giornata del Future Film Festival propone un ricco menù di anteprime che faranno contenti grandi e piccini, tra panda, alieni e… borrowers! In occasione del 3dDAY saranno presentati cinque minuti di Kung Fu Panda 2. Dalla Russia arriva il brutto anatroccolo di The Ugly Ducking, mentre il giapponese Studio Ghibli ci propone il suo ultimo capolavoro, The Borrower Arrietty, storia di piccole creature alte poco più di 10 cm, che vivono sotto le assi del pavimento prendendo in prestito dalle case oggetti di uso comune.

La serata del FFF 2011 ha uno spirit decisamente più irriverente. Alle 22 al Teatro Duse vedremo l’anteprima italiana di Paul, dal regista di Suxbad e Adventureland Greg Mottola, con le star del cinema demenziale Simon Pegg e Nick Frost impregnate in un viaggio on the road con un alieno. A seguire per le Follie di Mezzanotte Helldriver, attesissimo ritorno del regista splatter di culto Yoshihiro Nishimura (Tokyo Gore Police, Vampire Girl VS. Frankenstein Girl, entrambi proiettati al Future Film Festival, nel 2009 e 2010), un bizzarro road movie apocalittico, pieno di sequenze sanguinose spettacolari e sopra le righe.

Scopri tutto il programma di venerdì 22 aprile.

Luc Besson al Future Film Festival racconta l’ecologia dei Minimei

Luc Besson è stato oggi il mattatore della seconda giornata del Future Film Festival 2011. L’ospite d’onore della tredicesima edizione della rassegna è arrivato a Bologna per presentare il film Arthur 3 – La guerra dei due mondi. L’ecologia è uno dei temi che viene affrontato nella saga dei Minimei e a questo proposto il regista ha dichiarato in conferenza stampa: “L’ecologia è un argomento difficile perché non è possibile continuare a proporre soluzioni semplicistiche. Sarebbe come se io fossi venuto qui a Bologna in bicicletta invece che in aereo. Il problema va affrontato in un altro modo, ad esempio cominciando a costruire aerei che consumano meno carburante o che usano carburanti diversi”.

Besson ha incontrato i fan all’Auditorium Biagi della Salaborsa, poi ha partecipato alla premiere di Arthur 3.

     

Al FFF 2011 è il Besson Day (con gli alieni di World Invasion e i supereroi di Iros)

Oggi al Future Film Festival è il Besson Day! Il regista francese sbarca a Bologna per presentare Arthur 3 – La Guerra dei due mondi. Per celebrare Besson al Cinema Teatro Duse andrà in scena una Maratona Minimei: dalle 12 vedremo tutti i film della trilogia (Arthur e Minimei, Arthur e la vendetta di Maltazard, Arthur 3 – La Guerra dei due mondi).

Il secondo giorno del Future Film Festival ci fa fare anche un viaggio all’indietro del tempo con Apa, il cortometraggio in 3D del Cineca dedicato alla storia di Bologna con Lucio Dalla nelle inedite vesti di doppiatore.

La Cina continua ad essere protagonista del FFF 2011. Il Paese ospite della tredicesima edizione presenta il Zhejiang New Media Mix Workshop.

Dal punto di vista delle anteprime cinematografiche oggi il FFF continua a dividersi tra alieni e supereroi: alle 22 ci sarà l’anteprima di World Invasion, kolossal americano con Aaron Eckhart e Michelle Rodriguez. Alle 23.30 per le Follie di Mezzanotte sarà invece la volta del buffo superoe di Iros, nato dalla collaborazione tra Bob Ferrari, CarlettoFX e Gem Boy. Chi viene all’anteprima vestito da supereroe avrà un ingresso scontato a cinque euro e potrà salire sul palco con i protagonisti del film!

Con Groupon una card five a 12 euro al FFF 2011

Groupon ti dà l’opportunità di vedere il Future Film Festival a metà prezzo! Sul sito di Groupon puoi scaricare un coupon valido per una card five a uso personale che prevede l’ingresso a cinque proiezioni a scelta al FFF 2011. Il coupon costa 12 euro invece di 25!

Il coupon dovrà essere presentato alle casse del Festival e convertito in un carnet di cinque ingressi. La prenotazione degli spettacoli scelti (fino ad esaurimento posti) dovrà essere effettuata presso le biglietterie di Salaborsa, in piazza Nettuno 3 e del Teatro Duse. Non è possibile acquistare la Card nel quarto d’ora che precede l’inizio di ogni proiezione.

Cappuccetto Rosso Sangue apre il FFF 2011

Chi ha paura del lupo cattivo? Cappuccetto Rosso Sangue è il film d’apertura del Future Film Festival 2011! Mercoledì 20 aprile alle 21 ci sarà l’anteprima italiana di Red Riding Hood, ultima fatica della regista di Twilight Catherine Hardwicke con protagonisti tre volti promettenti e affascinanti della Young Hollywood: Amanda Seyfried, Shiloh Fernandez e Max Irons. L’anteprima di Cappuccetto Rosso Sangue sarà a ingresso gratuito: ti aspettiamo!

In Cappuccetto Rosso Sangue, Amanda Seyfried interpreta Valerie, una giovane donna divisa tra due uomini. Lei è innamorata di uno straniero meditabondo, Peter (Shiloh Fernandez), ma i suoi genitori hanno organizzato un matrimonio con il facoltoso Henry (Max Irons). Valerie e Peter progettano di fuggire insieme, ma scoprono che la sorella maggiore di Valerie è stata uccisa da un lupo mannaro che si aggira nell’oscura foresta che circonda il loro villaggio. Per anni, le persone hanno mantenuto una difficile tregua con la bestia, offrendo mensilmente in sacrificio un animale. Ma sotto una luna rosso sangue, il lupo ha alzato la posta in gioco prendendo una vita umana. Affamata di vendetta, la gente chiama il famoso cacciatore di lupi mannari, padre Solomon (Gary Oldman), per aiutarli a uccidere il lupo. Ma l’arrivo di Solomon porta conseguenze non intenzionali, come quando avverte che il lupo prende forma umana di giorno e che potrebbe essere uno qualsiasi di loro. Mentre il bilancio delle vittime aumenta a ogni luna, Valerie inizia a sospettare che il lupo mannaro potrebbe essere qualcuno che ama. Mentre il panico aumenta in città, Valerie scopre di avere una connessione univoca con la bestia che li attira inesorabilmente vicini, facendo di lei sia un sospetto… che un’esca.

Guarda la sigla del FFF 2011

Il Future Film Festival sta per cominciare! Dal 20 al 23 aprile ti accompagneremo in un viaggio alla scoperta del cinema del futuro, dalla Cina di Dreams of Jinsha alla Los Angeles sotto assedio di World Invasion. Ci saranno alieni (in Mars e Paul), supereroi (in Iros) e creature magiche (in Arthur 3 e The Borrower Arrietty). Incontreremo una sexy Cappuccetto Rosso interpretata da Amanda Seyfried e un politco in pericolo interpretato da Matt Damon.

Qui sotto puoi vedere in anteprima la sigla che aprirà tutte le proiezioni del FFF 2011.

Scopri i film in concorso per Platinum Grand Prize
Scopri i film fuori concorso
Scopri le Follie di Mezzanotte

Sigla del Future Film Festival 2011


Il 3dDAY al FFF 2011: la via italiana al 3D (e 5 minuti di Kung Fu Panda 2)

Il 22 aprile al Future Film Festival è il giorno del 3D. Per il terzo anno torna al FFF il 3dDAY, un panel della durata di un giorno e diverse proiezioni per analizzare lo stato dell’arte del 3d stereoscopico, la nuova rivoluzione cinematografica, che oggi coinvolge anche il piccolo schermo e il mondo dei videogiochi.

Coordinati da Marco Spagnoli, gli ospiti del 3dDAY quest’anno faranno il punto sulla stereoscopia in Italia al Future Village durante il panel La via italiana al 3D. In serata al Teatro Duse vedremo alcuni esempi di 3D made in Italy, preceduti da un’anteprima d’eccezione: cinque minuti di Kung Fu Panda 2!

Scopri il programma del 3dDAY!

'Kung Fu Panda 2' Trailer 2

Future Film Festival fa l'aperitivo con Aperol Spritz

Tutti i giorni dalle 11.30 alle 13.30 e dalle 17.30 alle 20.00 ti aspettiamo al Teatro Duse dove potrai gustare l’Aperol Spritz prima o dopo la proiezione dei film, a seconda degli orari di programmazione sotto indicati.

Ecco i film “spritz” scelti per te!

MERCOLEDì 20 APRILE
Ore 12.00 Il Quinto Elemento di Luc Besson
Ore 17.00 CJ7: The Cartoon di Toe Yuen

GIOVEDì 21 APRILE
Ore 14.00 Mars di Geoff Marslet
Ore 18.30 Apa alla scoperta di Bologna di Giosuè Boetto Cohen

VENERDì 22 APRILE
Ore 12.00 Surviving Life di Jan Svankmajer
Ore 16.30 The Borrower Arriety di Hiromasasa Yonebayashi

SABATO 23 APRILE
Ore 12.00 Detective Dee and the Mystery of the Phanton Flame di Tsui Hark
Ore 17.30 Spritz and Drawn
Solo per oggi il Bar FFF Aperol Spritz indice una gara a tempo per matite fulmine.
I partecipanti dovranno produrre più disegni possibili entro mezz’ora. Chi avrà prodotto più disegni vincerà una bevuta gratis!

Diventa un supereroe per l’anteprima di Iros!

Diventa supereroe per una notte! Capitan Destino come ogni supereroe ha bisogno di un superassistente. Il 21 aprile alle 23.30 alle Follie di Mezzanotte del Future Film Festival ci sarà l’anteprima di Iros, film di Bob Ferrari e realizzato da autentici appassionati di film e fumetti come Carletto FX, reduce dai successi di Colorado (Italia 1) e il gruppo musicale dei Gem Boy.

Se ti presenti all’anteprima vestito con un costume da supereroe inventato da te avrai il biglietto scontato a cinque euro e potrai salire sul palco assieme ai Gem Boy!

Cosa accade ad un supereroe di Bologna che dimentica di avere i superpoteri? È questa la domanda a cui risponde il Capitan Destino di Iros, un film che parla ad una generazione cresciuta a pane, fumetti e Supergulp. Il risultato è un eccellente mix tra la tradizione supereroistica degli anni ‘70 e le tecnologie del nuovo millennio, godibile e avvincente come le grandi produzioni delle major statunitensi, ma con un inedito tocco emiliano farcito con effetti speciali realizzati nel sottoscala.

Qui sotto puoi vedere i Gem Boy che presentano il film.

GEM BOY: PRESENTAZIONE DEL FILM "IROS"

Con Groupama il FFF 2011 a solo un euro!

Con Groupama, partner di Future Film Festival 2011, puoi entrare a 1 euro alle seguenti proiezioni presso il Teatro Duse - Bologna:

- Colorful di Keiichi Hara (20 aprile ore 14,30)
- Mars di Geoff Maslett (21 aprile ore 14)
- Simphony in August di Ako Nishizawa  (22 aprile ore 14)
- To di Fumihiko Sori (23 aprile ore 14,30)

Cosa aspetti?
vai su http://www.groupama.it/ e prenota il tuo voucher per il Future Film Festival!

A scuola di cinema d’animazione al FFF 2011 il 23 aprile

La Scuola Internazionale di Comics – Accademia d’Arti figurative e digitali torna per il terzo anno consecutivo al Future Film Festival. I docenti delle sedi di Firenze, Padova e Reggio Emilia si alterneranno, sabato 23 aprile 2011 dalle ore 14:00 alle 17:00, nella conduzione del laboratorio A Scuola di Cinema d’Animazione. Partendo dalle tecniche di animazione tradizionale su carta fino ad arrivare al 3D con Maya, gli insegnanti Marco Giolo, Matteo Ceccotti e Silvano Mezzatesta faranno vedere come nasce e si sviluppa un cartone animato. Le dimostrazioni si terranno all’interno dell’Auditorium Enzo Biagi, situato presso Biblioteca Salaborsa, Piazza del Nettuno. Sono aperte a tutti: esperti, studenti, appassionati o semplici curiosi e a tutti coloro che vogliono scoprire i segreti di questo mestiere. L’ingresso è libero e gratuito, i posti a sedere sono limitati.

La Scuola Internazionale di Comics sarà presente dal 20 al 23 aprile, per tutta la durata del Future Film Festival, con un desk informativo per fornire informazioni sui propri corsi di formazione professionale e sulle proprie attività extra-scolastiche.

Sarà presente anche una mostra degli studenti della Scuola Internazionale di Comics: un’esposizione che raccoglie le migliori opere di fumettisti, illustratori e grafici, con particolare attenzione ai progetti realizzati nel corso di animazione. Tra i progetti di animazione troviamo le tavole che illustrano l’iter di lavorazione dei progetti, dalla fase di pre-produzione agli studi definitivi di entrambi i cortometraggi, “Sky Paper” e “Ice Wide Shock” i due mini film diploma relativi ai tempi ambientali, prodotti nell’anno 2010, realizzati in tecnica di animazione 2D. La mostra è un’occasione per mettere sotto i riflettori i giovani talenti di oggi nonché i futuri professioni di domani, con l’intento di sottolineare il valore della formazione artistica in Italia.

Future Film Festival Off: gli eventi collaterali del FFF 2011

Per il primo anno il Future Film Festival presenta FFF Off, una rassegna di eventi collaterali in collaborazione con i locali di Bologna che renderanno ancora più ricco il già ricco programma del festival. Il cinema incontra la musica e il buon cibo in sette eventi che animeranno le serate bolognesi.

Dal cortometraggio World Invasion Battle Bologna (ispirato al film World Invasion) alle opere del concorso 9 for 9 (ispirato al film 9 prodotto da Tim Burton), dall’omaggio all’animazione irlandese alla video-performance di Hancy Lumen, il Future Film Festival Off proporrà agli appassionati di cinema ed animazione esperienze curiose e originali.

Scopri tutti gli eventi del Future Film Festival Off.

Scopri il trailer del Future Film Festival 2011!

Da Cappuccetto Rosso Sangue a Kung Fu Panda 2, da The Borrower Arrietty a World Invasion: ecco un trailer super adrenalinico per scoprire i film del Future Film Festival 2011! I Minimei di Arthur 3 - La guerra dei due mondi partono per un viaggio che li porterà nella Cina di Po, nel bosco di Cappuccetto Rosso e in una Los Angeles invasa dagli alieni.

Mancano ormai solo sette giorni all’inizio del FFF 2011: dal 20 al 23 aprile Bologna tornerà ad essere la capitale del cinema del futuro. Scopri tutti gli eventi e le anteprime nel programma.

Future Film Festival 2011 - Trailer

Aspettando FFF 2011: la sindrome di Godzilla

Il 14 aprile alle 21 alla Libreria.coop Ambasciatori di Bologna il Future Film Festival offre un assaggio della sua tredicesima edizione. Il Future Film Festival 2011 si svolgerà dal 20 al 23 aprile a Bologna, ma il viaggio nel mondo dell’animazione e degli effetti speciali parte con qualche giorno d’anticipo grazie all’incontro La sindrome di Godzilla.

Si parlerà di come il Giappone ha reagito e reagisce al pericolo del nucleare e alla capacità di esorcizzare questo problema attraverso il cinema e i mezzi di comunicazione. L’incontro prevede la visione di cortometraggi e brevi estratti di film. Presenta la serata Luca Della Casa, esperto di cinema e cultura giapponese. All’incontro partecipa Alberto Corradi, fumettista, saggista ed esperto di cinema di mostri giapponese, già autore dei saggi Godzilla il re dei mostri e Creature d’Oriente e uno dei giurati del Platinum Grand Prize all’imminente edizione del Festival.

Vinci Smartbox con i film del Future Film Festival 2011

Il Future Film Festival ti regala Smartbox®! All’ingresso di quattro proiezioni del Future Film Festival ti sarà consegnato un biglietto numerato. Prima dell’inizio del film avverrà l’estrazione del numero vincitore.

Se sei fortunato potrai portare a casa un cofanetto Smartbox® Ciascun cofanetto tematico offre una selezione di attività tra escursioni e attività avventurose per gli sportivi e gli intrepidi sempre a caccia di nuove sfide, soggiorni in centri benessere per chi vuole coccolarsi, notti romantiche in dimore eleganti per chi ama il lusso, degustazioni o pernottamento con cena gourmet per chi apprezza la buona tavola.

Scopri le proiezioni del Future Film Festival che ti permettono di vincere Smartbox®.

Cerca l’ultima cartolina del FFF 2011: Kung Fu Panda 2

È ora in distribuzione la quinta e ultima cartolina del Future Film Festival 2011. In giro per Bologna puoi trovare la cartolina di Kung Fu Panda 2 che vedi qui a fianco. Se hai già quelle di CJ7, Helldriver, The Borrower Arrietty e The Gruffalo potrai ritirare la tua t-shirt del Future Film Festival in Salaborsa durante i giorni del festival (dal 20 al 23 aprile).

In Kung Fu Panda 2 Il panda Po, il nuovo Guerriero Dragone, protegge la Valle della Pace aiutato dai Cinque Cicloni (Tigre, Vipera, Scimmia, Gru e Mantide). Un nuovo potentissimo nemico, tuttavia, vuole utilizzare un’arma inarrestabile per conquistare la Cina e distruggere lo stesso kung fu. Po e i suoi amici intraprendono dunque un viaggio attraverso la Cina per affrontare questa minaccia e Po dovrà indagare sul suo misterioso passato per trovare la forza necessaria all’impresa.

Un’anteprima di Kung Fu Panda 2 sarà proiettata al festival venerdì 22 aprile.

'Kung Fu Panda 2' Trailer 2


Cerca la cartolina FFF 2011 nr. 4: The Gruffalo

Continua la caccia alle cartoline del Future Film Festival 2011! A Bologna è in distribuzione la cartolina numero 4, dedicata al cortometraggio The Gruffalo. Manca solo una cartolina per completare la tua collezione. Conservale tutte e cinque: l’ultima ti rivelerà il tuo premio!

The Gruffalo (nomination all’Oscar 2011 come miglior cortometraggio d’animazione) è il magico racconto di un topo alla ricerca di una nocciola. Incontrerà tre animali (una volpe, un gufo e un serpente) che vogliono mangiarlo e userà il suo ingegno per sopravvivere, creando un mostro immaginario: Il Gruffalo… Il corto è tratto dal libro best seller per bambini dell’inglese Julia Donaldson.

Potrai vedere The Gruffalo al Future Film Festival 2011 all’interno di Groupama Future Film Short il 21 aprile alle 20 alla Salaborsa.

Partecipa alla maratona di disegno SketchCrawl per il Giappone

Ami disegnare? Fa il tuo ritratto di Bologna e aiuta il Giappone! Il Future Film Festival 2011 e il gruppo SketchCrawl Bologna, grazie alla collaborazione e al sostegno di Moleskine, organizzano la maratona di disegnatori per il Giappone e l’asta di beneficenza dei disegni realizzati durante l’evento.

Il 16 aprile, in contemporanea con tutto il mondo, lo Sketchcrawl torna a Bologna. Durante questa maratona, gli artisti disegneranno sulle copertine dei quaderni messi a loro disposizione da Moleskine scorci e scene della città. Ogni disegnatore avrà una Moleskine, sulla cui copertina apporrà il proprio disegno.

A conclusione dell’operazione, nell’ambito del Future Film Festival, il giorno 23 aprile alle ore 15 presso Biblioteca Salaborsa sarà organizzata l’asta di beneficenza per raccogliere fondi da destinare al Giappone, durante la quale si potranno acquistare i quaderni Moleskine con disegni originali, realizzati durante la maratona del 16 aprile. Il ricavato sarà devoluto alla Croce Rossa Giapponese.

Se vuoi partecipare puoi avere maggiori informazioni per l’iscrizione su http://sketchcrawlbologna.blogspot.com/ e sketchcrawlbologna@gmail.com.

Acquista online i biglietti del Future Film Festival 2011!

Da oggi puoi acquistare online i biglietti del Future Film Festival 2011! Dal gotico Cappuccetto Rosso Sangue di Catherine Hardwicke agli adrenalinici alieni di World Invasion, il Future Film Festival 2011 propone anteprime cinematografiche per tutti i gusti. Dall’incontro con Luc Besson al making of di Rango, il programma della tredicesima edizione è ricco di eventi speciali da non perdere…

Vuoi un posto in prima fila? Compra subito il tuo biglietto online!

Ecco le tipologie di biglietti:
4D Supporter Card: 150 €
Digital Supporter Card: 100 €

Pass 3dDAY: 20 € (maggiori info al sito www.3d-day.it)
Biglietto singolo Teatro Duse: 7 €
Biglietto singolo Salaborsa - Auditorium Biagi: 4 €
Future Film Card Five (5 ingressi da utilizzare nei 6 giorni di manifestazione): 25 €
Biglietto giornaliero (4 ingressi): 15 €
Biglietto Soci Coop e Librerie Coop: 3,50 €
Biglietto FFKids: 4 €
Biglietto ridotto: 1 €

Scopri il programma di mercoledì 20 aprile
Scopri il programma di giovedì 21 aprile
Scopri il programma di venerdì 22 aprile
Scopri il programma di sabato 23 aprile

Future Film Festival 2011: da Cappuccetto Rosso Sangue a Arthur 3 scopri il programma

È stato presentato a Roma il programma della tredicesima edizione del Future Film Festival, in programma a Bologna dal 20 al 23 aprile. Il viaggio alla scoperta del futuro del cinema si aprirà il 20 aprile con l’anteprima italiana di Cappuccetto Rosso Sangue, il film dalla regista di Twilight Catherine Hardwicke con Amanda Seyfried e Shiloh Fernandez. Il 21 aprile sarà ospite del festival Luc Besson, per presentare il suo nuovo film Arthur 3 – La guerra dei due mondi. Ma il ricco menù di chicche cinematografiche del FFF 2011 non finisce qui, da un assaggio di Kung Fu Panda 2 al nuovo supereroe italiano di Iros.

Scopri i film in concorso per Platinum Grand Prize
Scopri i film fuori concorso
Scopri le Follie di Mezzanotte

Come ogni anno saranno tanti gli eventi speciali che arricchiranno le giornate del Future Film Festival 2011. Vedremo il making of di Rango, l’ultimo film della Industrial Light & Magic, mentre la regista Leslie Iwerks illustrerà il film documentario sull’incredibile storia della casa di produzione di George Lucas Industrial Light & Magic: Creating the Impossible. Si celebrerà il centernario dalla nascita del massmediologo Marshall McLuhan con McLuhan 100, ma anche la tecnica di animazione Flash. Lucio Dalla debutterà come doppiatore in Apa, mentre l’artista Eleuro sarà protagonista di un live painting.

Aspettando Iros: secondo avvistamento di Capitan Destino a Bologna

Al Future Film Festival 2011 il 21 aprile farà il suo debutto un nuovo supereroe: Capitan Destino. Dopo il primo avvistamento di qualche giorno fa, oggi ritroviamo Capitan Destino a spasso per Bologna.

Capitan Destino è il protagonista del film Iros di Bob Ferrari. Cosa accade ad un supereroe di Bologna che dimentica di avere i superpoteri? È questa la domanda a cui risponde Iros, un film che parla ad una generazione cresciuta a pane, fumetti e Supergulp. Il risultato è un eccellente mix tra la tradizione supereroistica degli anni ‘70 e le tecnologie del nuovo millennio, godibile e avvincente come le grandi produzioni delle major statunitensi, ma con un inedito tocco emiliano farcito con effetti speciali realizzati nel sottoscala. Un’autoproduzione realizzata da autentici appassionati di film e fumetti come Carletto FX, reduce dai successi di Colorado (Italia 1), il regista RAI e comedian Bob Ferrari, e il gruppo musicale dei Gem Boy.

Aspettando Iros al Future Film Festival 2011

Future Film Kids: al via le iscrizioni ai laboratori per ragazzi del FFF 2011

Al Future Film Festival 2011 torna l’appuntamento con Future Film Kids, quest’anno più ricco che mai. Future Film Kids è la sezione del festival che propone ai giovanissimi film e laboratori.

Dal 2 aprile è possibile iscriversi ai laboratori di Future Film Kids 2011. Per farlo basta compilare il modulo apposito e pagare la quota prevista presso la Libreria Trame (Via Goito 3/c) da lunedì a venerdì dalle 9 alle 19.30 e il sabato dalle 11 alle 19.30.

Scopri i laboratori di Future Film Kids 2011.

Luc Besson ospite d’onore del Future Film Festival 2011 (per presentare Arthur 3 La guerra dei due mondi)

Il Future Film Festival annuncia l’ospite d’onore della sua tredicesima edizione: Luc Besson! il regista, sceneggiatore, produttore e scrittore francese sarà al festival il 21 aprile per presentare in anteprima nazionale Arthur 3 – La guerra dei due mondi (Arthur et la Guerre des deux mondes), conclusivo capitolo della fortunata trilogia d’animazione dedicata al giovane Arthur e al mondo dei Minimei. Per celebrare Besson il festival propone una “maratona Minimei” con tutti e tre i film della saga.

Arthur 3 – La guerra dei due mondi è l’ultimo capitolo della fortunata trilogia scritta e diretta da Luc Besson (Il quinto Elemento, Leon). A partire dalla sua serie di romanzi basati sul personaggio di Arthur, il film racconta della battaglia finale contro il malvagio Maltazard. La storia comincia esattamente dove si concludeva il precedente capitolo, ovvero con Arthur intrappolato nella sua forma di minimeo, quindi alto 2 millimetri, e Maltazar ingigantito a due metri e mezzo. Così comincia l’impari lotta. Gli effetti speciali sono firmati Buf Compagnie, la stessa casa di produzione francese che ha realizzato l’animazione dei due precedenti capitoli.

Ti ricordiamo che hai ancora tempo fino al 12 aprile per accreditarti. Scarica subito il modulo per accreditarti al FFF 2011: il mondo dei Minimei ti aspetta!

Preview FFF 2011: I primi cinque minuti di Iros

Pochi giorni fa abbiamo annunciato la proiezione di Iros al FFF 2011, oggi pubblichiamo una nuovissima clip esclusiva contenente 5 minuti del film, mi visti prima d’ora. Iros verrà proiettato in anteprima assoluta il 21 aprile 2011 alle 23.30, al Teatro Duse, via Cartoleria 42, Bologna.

Presto pubblicheremo le indicazioni per acquistare i biglietti per assistere alla proiezione.

IROS - Preview

C’è tempo fino al 12 aprile per accreditarsi al Future Film Festival 2011

Non ti sei accreditato al Future Film Festival 2011? Questa è la tua ultima occasione, quindi non lasciartela sfuggire. Abbiamo deciso di posticipare la deadline per l’invio degli accrediti al 12 aprile. Il FFF 2011 ti aspetta a Bologna dal 20 al 23 aprile per raccontarti come ogni anno il futuro del cinema, dell’animazione e degli effetti speciali.

Scarica il modulo per accreditarti e invialo entro il 12 aprile.

IROS E I GEM BOY AL FFF 2011

Finalmente anche Bologna ha il suo supereroe.
Alle Follie di Mezzanotte del  FFF 2011 vedrete debuttare Capitan Destino, il demenziale paladino della giustizia protagonista del film Iros, diretto e interpretato da Bob Ferrari. Coprotagonisti  i Gem Boy, che saranno ospiti d’eccezione al FFF.
L’anteprima assoluta di Iros sarà il 21 aprile al Teatro Duse, alle ore 23.30.
Dal 1 aprile alle ore 12 sarà online su www.futurefilmfestival.org un’esclusiva clip con 5 minuti di film  in anteprima. Save the Date(s)!

IL FILM

Cosa accade ad un supereroe di Bologna che dimentica di avere i superpoteri? E’ questa la domanda a cui risponde IROS, un film che parla ad una generazione cresciuta a pane, fumetti e Supergulp, quando internet era ancora lontano nel futuro e la fantasia era stimolata dagli eroi di carta.

Il risultato e’ un eccellente mix tra la tradizione supereroistica degli anni ‘70 e le tecnologie del nuovo millennio, godibile e avvincente come le grandi e costosissime produzioni delle “major” statunitensi, ma con un inedito tocco emiliano farcito con effetti speciali realizzati nel sottoscala.

Iros ha le carte in regola per mettere d’accordo i generi piu’ svariati: i film miliardari della  Marvel, la serie televisiva “Heroes”, le parodie di Mel Brooks, il cinema italiano anni ‘80 di Villaggio e Pozzetto, la comicita’ senza sconti dei Simpson e dei Griffin.

LA TRAMA

Jaxon Peel, addetto alle pulizie, è vessato da una vita senza stimoli, un lavoro con un capo tirannico e una fidanzata troppo premurosa. Per fuggire dalla realtà, spesso sogna come sarebbe la sua vita se fosse un eroe dei fumetti. Ma quello che non ricorda (per colpa di un super-criminale che gli ha tolto la memoria) è che nel passato e’ stato davvero un supereroe, e quando i suoi superpoteri tornano a manifestarsi senza controllo, cominciano i veri guai.

http://www.gemboy.it/iros

IROS - avvistamento 01

Avvistato un supereroe al Future Film Festival

IROS - Capitan Destino Bambino

 

Sono online i moduli per accreditarsi al 3dDAY

Scarica il modulo per partecipare al terzo appuntamento con il 3dDAY, che si svolgerà al Teatro Duse e in Sala Borsa il il 21 e il 22 di aprile,nell’ambito della tredicesima edizione del Future Film Festival.

www.3d-day.it

Scarica il modulo per partecipare

Cerca la cartolina FFF 2011 nr. 3: The Borrower Arrietty

Corri a cercare la cartolina FFF 2011 numero 3, in distribuzione in questi giorni insieme alla numero 2.

Conservale tutte e cinque. L’ultima ti rivelerà il tuo premio!

Stay tuned!

 

 

Il film immortalato nella cartolina è The Borrower Arrietty, nuovo film del celebrato Studio Ghibli di Hayao Miyazaki e Isao Takahata, diretto da Hiromasa Yonebayashi, un esordiente, giovane promessa dell’animazione nipponica. Il film è tratto dal libro The Borrowers dell’inglese Mary Norton.

I borrowers sono una sorta di “piccolo popolo”, alti poco più di 10 cm, che vivono sotto le assi del pavimento “prendendo in prestito” dalle case oggetti di uso comune.  Un giorno la quattordicenne borrower Arietty incontra casualmente il giovane umano Sho, che è andato a trascorrere la convalescenza nella casa dell’anziana nonna, e tra i due giovani scoppia la scintilla. Il loro amore dovrà superare mille ostacoli.

The Borrower Arrietty Trailer (English subtitles) (借りぐらしのアリエッティ)

Cerca la cartolina FFF 2011 nr. 2: Helldriver

È in distribuzione la cartolina FFF 2011 nr. 2, uscita in contemporanea con la  numero 3.

Conservale tutte e cinque. L’ultima ti rivelerà il tuo premio!

Stay tuned!

Il film qui raffigurato è l’attesissimo e  spettacolare road movie splatter Helldriver, dello specialista Yoshihiro Nishimura, già noto al pubblico del FFF per i violentissimi e demenziali Tokyo Gore Police e Vampire Girl VS Frankenstein Girl.

Una misteriosa nebbia contamina il Giappone, trasformando gran parte della popolazione in zombi assetati di sangue. Presto il paese viene diviso in due, una parte sana e barricata, l’altra terra di nessuno in balia del caos. La salvezza arriva sotto forma di Kira, una teenager armata di sega elettrica che, alla testa di una mal assortita squadra di desperado  dichiara guerra ai mostri e alla loro regina Rikka (la divina Eihi Shiina di Audition e Tokyo gore Police). Lo Zombie Movie Definitivo!

HELLDRIVER Official Teaser

 

È on line il bando del “Premio Franco La Polla”

È finalmente online il bando del prestigioso premio intitolato al Prof. Franco La Polla, che tanto ha collaborato con il Festival fino al gennaio 2009, quando è stato giurato del Platinum Grand Prize. Dopo la sua prematura scomparsa, il Festival ha deciso di istituire, in collaborazione con l’Università di Bologna, il “Premio Franco La Polla” per la migliore tesi di laurea di argomento cinematografico, specificamente sui temi della fantascienza, del fantasy, dell’animazione e degli effetti visivi dell’anno 2010-2011.

Per ulteriori informazioni e per scaricare il bando

Colleziona la cartolina FFF2011 e guarda il trailer di CJ7: The Cartoon

Hai già trovato la prima cartolina FFF2011?

A partire da questa, saranno editate altre 4 cartoline entro il festival.

Conservale tutte e cinque. L’ultima ti rivelerà il tuo premio!

Stay tuned!

Intanto, attraverso questa prima cartolina, ti riveliamo una delle anteprime più succose del FFF2011: CJ7: The Cartoon di Toe Yuen.

Prodotto dal più grande attore comico di Hong Kong, Stephen Chow, CJ7: The Cartoon è la versione a disegni animati di CJ7, il film diretto e interpretato dallo stesso Chow distribuito nel 2008 a livello internazionale, dopo il successo di Shaolin Soccer e Kung Fu Hustle. Chow ha scelto di trasformare la sua simpatica mimica, ai limiti del cartoon, in animazione pura: si è quindi affidato all’esperienza di Toe Yuen, regista e animatore di Hong Kong già famoso per il primo film sul maialino McDull, presentato anche al Future Film Festival 2004.

La storia segue le vicende di CJ7, buffo alieno capace di assorbire e rilasciare una misteriosa energia, che viene adottato dal piccolo Dicky e da suo padre Ti Chow.

Naturalmente le capacità del piccolo alieno si rivelano una fonte inesauribile di guai per la famiglia, che deve anche fare in modo di arrivare a fine mese.

Pur rivolto a un pubblico giovane, CJ7: The Cartoon presenta un’interessante stilizzazione grafica, in linea con l’evoluzione artistica di Hong Kong, che si dimostra tra le più innovative nel panorama produttivo cinese.

Anteprima Future Film Festival 2011- Prèmiere di Sanctum 3D al Capitol Multisala

In occasione di Arte&Scienza in Piazza, FFF e 3dDAY organizzano un’esclusiva serata con proiezioni in anteprima e convegno.

Giovedì 10 Febbraio a Bologna, ore 20.30, al Cinema Capitol, si succederanno i seguenti eventi:

- Lectio Magistralis: “Il cinema fuori di schermo! La stereoscopia da Avatar a Victims”. Incontro con l’esperto David Bush, che mostrerà materiali esclusivi.

-Presentazione del making of del film “Alla scoperta di Bologna”, produzione Cineca. Incontro con il regista Giosuè Boetto Cohen

-Anteprima italiana del film SANCTUM 3D di Alister Grierson, prodotto da James Cameron, una spettacolare storia di sommozzatori e tempeste tropicali, in 3D stereoscopico.

Se diventi Sostenitore 4D entro il 7 febbraio avrai un posto riservato per l’Anteprima FFF di febbraio! Scarica il modulo!

Presto ulteriori notizie su come partecipare all’evento. Stay Tuned!

Sono on line i moduli di iscrizione ai concorsi di FFF 2011

Parte finalmente il conto alla rovescia per Future Film Festival 2011, che avrà luogo a Bologna dal 20 al 23 aprile 2011. Da oggi sono infatti scaricabili on line i moduli di iscrizione al concorso per cortometraggi Future Film Short e al concorso per lungometraggi Platinum Gran Prize. Non esitare, scaricali e iscrivi la tua opera, e resta sintonizzato sulle nostre frequenze per altre news sulla nuova edizione del Festival.

La prossima settimana ti stupiremo con effetti speciali!!

Future Film Festival - Nuova formula e nuove date per il festival sulle nuove tecnologie più importante d’Europa

In occasione della 67ma Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, il Future Film Festival annuncia le date della sua tredicesima edizione, programmata dal 20 al 23 aprile 2011, con una Anteprima FFF a gennaio, ma tuttora in attesa di un adeguato riscontro presso gli enti pubblici e privati al nuovo progetto su cui l’organizzazione sta lavorando.

Grazie al forte sostegno della Regione Emilia-Romagna, l’organizzazione del FFF sta provando a mantenere vivo il Festival, rinnovando il suo progetto.

Le novità del FFF

3D DAY più grande e importante. Lilliwood e Cineca i partner di prestigio che hanno ad ora aderito.

ExpoPixel la fiera tematica dedicata a tutti gli operatori (imprese e professionisti) del settore della digital production & post-production, videogames, animation. LegaCoop Bologna sostiene il progetto.

Le sezioni del FFF

Rimangono ovviamente le sezioni dei concorsi Future Film Short e Platinum Grand Prize, l’altro cuore pulsante della manifestazione: “Il fatto di poter vedere cose mai viste al FFF rimane una sua caratteristica saliente e irrinunciabile”, afferma Enzo D’Alò, regista di La Gabbianella e il Gatto e grande sostenitore del Festival.