Film Fuori Concorso

Si alza il vento

Venerdì 4 Aprile 2014 ore 22:30

The wind rises

di Hayao Miyazaki – Giappone, 2013

(126', DCP, Lingua originale con sottotitoli in italiano)

Jiro, giovane adolescente che sogna di volare e progettare aeroplani ispirandosi al famoso ingegnere aeronautico italiano Gianni Caproni. Miope fin dalla giovane età e pertanto impossibilitato a diventare pilota, nel 1927 entra a lavorare in una delle principali società giapponesi di ingegneria aeronautica. Il suo talento è presto riconosciuto e cresce fino a farlo diventare uno dei progettatori aeronautici più affermati al mondo… 

Modalità d'ingresso: 
Regista: 

Hayao Miyazaki

Hayao Miyazaki nasce nel 1941 a Tokyo. Dopo la laurea in Scienze politiche ed economiche alla Gakushuin University nel 1963, entra nella Toei Animation Company. Come nel caso del suo mentore Isao Takahata, questo tipo di carriera risulta insolita per un laureato in tali materie. Ma già da studente universitario Miyazaki si appassiona alla letteratura infantile e legge ogni genere di pubblicazione nazionale e internazionale scritta per i bambini. Hayao è anche un disegnatore straordinario. Come animatore, viene coinvolto nella creazione di numerosi film e serie TV, spesso in collaborazione con Takahata. Nel 1978 dirige la serie Tv Conan, il ragazzo del futuro e nel 1979 il film Il castello di Cagliostro. Agli inizi degli anni Ottanta Miyazaki parte per Los Angeles per studiare animazione con i famosi “Nine Old Men” della Walt Disney. Uno dei suoi amici e studenti di quegli anni è John Lasseter, fondatore e mente creativa della Pixar Animation Studios, nonché regista di film come Toy story, A bug’s life e Toy story 2, Cars. Durante lo stesso periodo, Miyazaki scrive e illustra l’acclamata serie di fumetti Nausicaa della valle del vento.

Nel 1985 fonda con Takahata lo Studio Ghibli. La città incantata (2001) supera ogni record al box office giapponese e conquista una lunga serie di premi e riconoscimenti, inclusi l’Orso d’oro alla Berlinale nel 2002 e l’Oscar come miglior film d’animazione nel 2003. La fama di Miyazaki è prevalentemente legata al suo essere un regista di film per l’infanzia. Nel 2004 Il castello errante di Howl, basato sull’omonimo libro della britannica Diana Wynne Jones, riceve l’Osella d’oro alla Mostra di Arte Cinematografica di Venezia. E sempre al Lido, l’anno successivo, Miyazaki viene onorato con il Leone d’oro alla Carriera. Tra gli altri capolavori firmati dall’autore ricordiamo Il castello nel cielo (1986), Il mio vicino Totoro (1988), Kiki consegne a domicilio (1989), Porco Rosso (1992), Ponyo sulla scogliera (2008). Tra le varie attività di Hayao Miyazaki si annoverano la pubblicazione di alcune raccolte di poesie, saggi e disegni e la progettazione di diversi edifici di prestigio, tra i quali il Museo Ghibli e il Mitaka nel Inokashira Park di Tokyo. 

.Torna all'archivio 2014