News

Nell

Nell’ambito del Progetto Abu Dhabi Animation and Multimedia project realizzato da CNA Emilia Romagna in collaborazione con il Future Film Festival e con il sostegno della Regione Emilia-Romagna si svolgeranno a Bologna incontri professionali e workshop sulle opportunità di collaborazione professionale tra Italia e Emirati Arabi Uniti. 

 

Mercoledì 20 maggio, ore 10.00 - CNA Emilia Romagna (Via Rimini, 7 - 40128 Bologna )

Business opportunities for the media companies in the Emirates

Ingresso libero su registrazione; clicca qui per registrati

 

Ore 10.00 - Le opportunità per le media companies negli Emirati Arabi, con particolare riguardo alle realtà creative e ad Expo 2020

Saluto della Regione Emilia-Romagna. Partecipano Giorgio Starace, Ambasciatore d’Italia negli Emirati Arabi Uniti; Omar Shehadeh, Direttore International Affairs & Engagement Dubai Expo 2020 Bureau; un rappresentante di Tourism Development & Investment Company - Museums di Abu Dhabi; Mark Leo, Client Service DIrector - General Manager di YAS Digital Media; Ferdinando Fiore, Italian Trade Commissioner - Ufficio ICE di Dubai. Sarà prevista traduzione.

Coordinano: Giulietta Fara (direttore FFF) e Elisa Muratori (CNA Emilia-Romagna)

 

Dalle ore 14.00 alle ore 19.00 - One-to-one matching con i professionisti della delegazione degli Emirati Arabi

Gli incontri di business si svolgeranno in lingua inglese

 

 

 

Le società presenti:

 

Dubai Expo 2020 Bureau

Dubai Expo 2020 Bureau è l’ente ufficialmente incaricato della preparazione e degli allestimenti di Expo 2020.

 

YAS Digital Media

YAS Digital media è un’agenzia di marketing digitale & user experience, e punta alla creazione di un hub d’eccellenza nell’industria dei Digital Media, al servizio delle aziende operanti negli Emirati Arabi Uniti. E' il caso esemplare di una start-up digitale creata in joint venture fra gli Emirati Arabi (Emirates Advanced Investment Group) e l'Italia (il gruppo FullSix), che dimostra concretamente quali opportunità offrono gli EAU da questo punto di vista.

 

ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane - Ufficio di Dubai 

L’ufficio ICE di Dubai opera negli EAU dal 1988 a fianco delle imprese italiane ed emiratine interessate ad attività di collaborazione industriale e commerciale. ICE EAU agisce attraverso un bouquet di strumenti promozionali, informativi e di consulenza quali – per citarne alcuni – la partecipazione a fiere, l’organizzazione di workshop e missioni in Italia e negli Emirati, la ricerca di controparti e l’organizzazione d’incontri d’affari.

 

 

Per info e per prenotazioni agli incontri one-to-one:

welcome@futurefilmfestival.org - +39 329 2332210

 


NEWS del 18/05/2015 - 11:40

Quale sarà il cibo del Futuro?

Quale sarà il cibo del Futuro?

Dopo averlo chiesto agli ‪Igers di Bologna‬ nel challenge organizzato con Instagramers Bologna e averlo raccontato al FFF15‬,
grazie al Ristorante i Tre Leoni, proveremo ad assaggialo!!!


Lo chef Andrea Rambaldi si cimenterà con piatti ispirati al nostro domani, affiancando gusti e sapori in modo insolito e innovativo. 

 

---Menù----


Antipasto --> Solidi VS Liquidi: vellutate, spume e gelatine


Primo --> Risotto rosso, bianco e verde (con formaggio ed erbe)


Secondo --> Excursus Vitel Tonné (Da Artusi in poi)


Dolce --> Incontro/Scontro di frutta


Prezzo compreso di acqua, caffè e coperto: 35 euro
Vino al calice o in bottiglia escluso


--- Per prenotazioni ---
t. 051 614 3643
m. ristorantetreleoni@yahoo.it

NEWS del 13/05/2015 - 16:51

In una assolata mattina di maggio è iniziata la XVII° edizione del Future Film Festival.

In una assolata mattina di maggio è iniziata la XVII° edizione del Future Film Festival. Dopo un intensa settimana di eventi, workshop, incontri e proiezioni, siamo finalmente lieti di annunciarvi i vincitori delle categorie in gara. 

Ben due le categorie per i quali i nostri giurati hanno espresso i loro sapienti pareri: Il Platinum Grand Prize, che ha visto in concorso dieci pellicole internazionali; Il Future Film Short, una ricca selezione delle migliori opere internazionali realizzate negli ultimi due anni con tecniche di animazione, dal tradizionale disegno animato (drawings) alla stop-motion, dalla flash animation alla computer grafica 3D.

 

Dopo un attenta visione, i giurati delle due categorie e il pubblico in sala hanno cosi decretato i vincitori e le pellicole meritevoli di menzioni speciali.

 

                                                                                                    

    PLATINUM GRAND PRIZE

Per la qualità della scrittura cinematografica, l'intreccio tra i sentimenti privati e la grande Storia, la delicatezza, la poesia e la portata epica. E per la tecnica di animazione funzionale alla storia, in grado di donare le medesime emozioni a grandi e bambini... Il Platinum Grand Prize va a GIOVANNI'S ISLAND di Mizuho Nishikubo – Giappone, 2014.
                                                                                                                                                                                                                    
   
   MENZIONE SPECIALE JURY'S PRICE

Per l'irriverenza, il divertimento sfrenato e il grande amore per il cinema di genere. Pur con un budget limitato, un'opera prima dall'animazione coinvolgente, capace di narrare una storia originale e profondamente radicata nelle sue radici spagnole... Il Jury's Prize va a POSSESSED di Sam – Spagna, 2014.
                                                                               
 
   PREMIO DELLA GIURIA FUTURE FILM SHORT

La giuria all'unanimità ha deciso di premiare un cortometraggio complesso che mixa sapientemente varie tecniche di animazione per raccontare un viaggio visionario e allucinante tra la vita e la morte. La musica e i dettagli contribuiscono a destabilizzare lo spettatore creando un'atmosfera onirica e sconcertante. Pertanto, il Premio della Giuria va a SPLINTERTIME di Rosto, Francia 2014.
                                                                                                                                                                                                                                 
 
 MENZIONE SPECIALE FUTURE FILM SHORT

Per la capacità di mettere in scena con efficacia la tematica dell'industrializzazione alimentare, il cortometraggio, mescolando una narrazione paradossale con una grafica pulita, costruisce un'inquietante pubblicità progresso che fa riflettere lasciando un sorriso amaro. La menzione speciale va a CHICKEN CUBE di Anna Penkner, Renate Pommerening, Spagna, 2014.
                                                                                                                           
FUTURE FILM SHORT - PRIMO PREMIO DEL PUBBLICO                                                                       
"La Valigia" di Pier Paolo Paganelli, Italia 2014
 FUTURE FILM SHORT - SECONDO PREMIO DEL PUBBLICO                                                                 
"Cycle" di Seun-Yong, Sud Corea, 2014

NEWS del 10/05/2015 - 17:29

L’Associazione Amici del Future Film Festival,

L’Associazione Amici del Future Film Festival, sotto il patrocinio dell’Università di Bologna, istituisce la quinta edizione del “Premio Franco La Polla” riservato alla critica cinematografica. Il Premio ha la supervisione di Susanna La Polla. Il Premio è conferito a giovani studiosi italiani per un saggio sul cinema americano che affronti uno o più dei seguenti temi: animazione, effetti speciali, musical, serie tv, fantascienza, fantastico. 

Il Premio vuole infatti continuare idealmente l’opera di ricerca e critica che il Prof. Franco La Polla ha praticato nel corso della sua carriera di studioso e docente. Il saggio presentato dai candidati al Premio “Franco La Polla” dovrà essere inedito, originale, non dovrà essere già stato pubblicato su riviste cartacee, siti internet, blogs, social networks, o diffuso attraverso alcuna tecnologia audiovisiva e di comunicazione.

 

 

Consulta qui il bando della quinta edizione

NEWS del 10/05/2015 - 12:11

In occasione dei suoi 130 anni QN - il Resto del carlino in collaborazione con il Future Film Festival ha indetto il

In occasione dei suoi 130 anni QN - il Resto del carlino in collaborazione con il Future Film Festival ha indetto il contest video "Storie!- Racconta con un video i luoghi e i personaggi del tuo territorio".

 

I partecipanti sono invitati a raccontare con un video i personaggi e i luoghi delle regioni Emilia-Romagna e Marche, e della Provincia di Rovigo, attraverso storie quotidiane, ordinarie o straordinarie che descrivano le diverse peculiarità del territorio. Ogni video potrà concentrarsi su un territorio, una città, un personaggio, un evento e/o un momento dei territori sopra menzionati, mettendo in evidenza la storia in essi contenuta.

Durante la conferenza stampa di presentazione del contest presso lo "Spazio Altro" al mercato delle Erbe di Bologna, è intervenuto anche il regista Matteo Garrone, presidente della giuria che giudicherà i lavori.

 

Per maggiori dettagli e info visitare www.ilrestodelcarlino.it/storie. 

 

 

NEWS del 10/04/2015 - 13:13

Il FFF è lieto di annunciare l'immagine ufficiale della sua 17° edizione.

 

Il FFF è lieto di annunciare l'immagine ufficiale della sua 17° edizione.

 

La nuova grafica ci accompagnerà fino al Festival, che si terra a Bologna dal 5 al 10 Maggio, dove tra mostruose creature e futuribili alimenti cercheremo di raccontare nei modi a noi più congeniali il cibo del futuro.

Cos'altro dire?

StayTuned&EatTheFuture!

NEWS del 09/04/2015 - 15:06

Al Future Film Festival 2015, direttamente da Portland (USA), LAIKA, la casa di produzione di

Al Future Film Festival 2015, direttamente da Portland (USA), LAIKA, la casa di produzione di Coraline, ParaNorman e Boxtrolls sarà  protagonista di uno speciale incontro sulla Stop-Motion. 

 

LAIKA è uno studio di animazione specializzato in lungometraggi. Travis Knight è il Presidente e amministratore delegato della società, che è di proprietà del co-fondatore e Presidente della NIKE Philip H. Knight. LAIKA è una colonna portante del mondo dell'animazione da circa 30 anni,  dando lustro ai lavori di pluripremiati animatori, registi e designer.

A rappresentare LAIKA al FFF 2015, sarà l'animatrice Georgina Hayns, protagonista del mondo dell'animazione e della Stop-Motion da circa vent'anni. La sua carriera è iniziata nel Regno Unito, dove ha collaborato con "Cosgrove", "Mackinnon&Saunders" e "Warner Bros". Ha collaborato alla realizzazione di serie di successo come "Bob, l'Aggiustatutto" e a film d'animazione e cortometraggi, come Mars Attacks! e il Candidato all'Oscar Periwig Maker. Prima di entrare in LAIKA nel 2006, Georgina ha contribuito alla realizzazione de La sposa cadavere e, più recentemente come supervisore del Dipartimento Puppet Fabrication su ParaNorman e Coraline.

A breve vi daremo maggiori dettagli sull'incontro.

#STAYTUNED

 

NEWS del 08/04/2015 - 16:16

Ari Folman, l'autore de "Valzer con Bashir" sarà al Future Film Festival 2015 per presentare le prime immagini del s

Ari Folman, l'autore de "Valzer con Bashir" sarà al Future Film Festival 2015 per presentare le prime immagini del suo ultimo lavoro su Anna Frank.

 

 

 

A breve, maggiori dettagli.      

NEWS del 07/04/2015 - 16:49

A un mese dall’apertura della 17esima edizione, FFF e @igersBologna, lanciano una Instagram Challenge, legata al tem

A un mese dall’apertura della 17esima edizione, FFF e @igersBologna, lanciano una Instagram Challenge, legata al tema del festival, "#EatTheFuture- Racconta il cibo del Futuro".

Fino al 26 APRILE, sarà possibile inviare i propri scatti su instagram  - taggati #EatTheFuture - con  la vostra personalissima interpretazione del CIBO DEL FUTURO!

Verdure che si trasformano in mostriciattoli, giocattoli che diventano commestibili, cibi deformi ma buoni, idee innovative per le vostre ricette... insomma, date libero sfogo alla vostra fantasia!

Ai primi tre classificati, verranno assegnati meravigliosi premi, che vi sveleremo più avanti :)

Le foto più belle verranno invece selezionate per una speciale MOSTRA fotografica che rimarrà allestita durante tutte le giornate del festival all'interno del cortile del cinema Lumière (Piaz.ta P.P. Pasolini).

NEWS del 07/04/2015 - 15:01

Dopo il successo della scorsa edizione, anche quest’anno Future Film Festival e Bottega Fin

Dopo il successo della scorsa edizione, anche quest’anno Future Film Festival e Bottega Finzioni organizzano la 12 ore di scrittura per l’animazione. Obbiettivo: scrivere in 12 ore un racconto che possa diventare la puntata pilota di una serie animata. Quando? Durante il Future Film Festival. Dove? Nella sede di Bottega Finzioni ovviamente.

Come nella passata edizione il miglior progetto della 12 ore verrà annunciato durante la cerimonia di premiazione del festival domenica 10 maggio. Al vincitore del contest verrà data la possibilità di trasformare il proprio racconto in un progetto di serie con l’aiuto dei docenti di sceneggiatura di Bottega Finzioni e di presentarlo ad alcuni dei maggiori produttori di serie animate italiani in un pitch dedicato.

Per partecipare alla 12 ore di scrittura animata ogni autore dovrà presentare entro il 24 aprile un file di non più di una cartella con la descrizione dettagliata di un personaggio che abbia a suo parere le carte in regola per diventare protagonista di una serie animata a tema Eat the Future.

Gli autori dei venti migliori personaggi potranno accedere alla 12 ore di scrittura che si terrà il 7 maggio (dalle 9 alle 21) presso la sede di Bottega Finzioni.

 

Per scoprire come inviare i tuoi lavori e compilare il modulo di adesione, Visitate http://www.bottegafinzioni.it/index.php?page=Autori_di_serie_animate_cercasi

 

 

NEWS del 07/04/2015 - 13:22

Sei uno studente e ami il cinema, l'animazione e gli effetti speciali?

Sei uno studente e ami il cinema, l'animazione e gli effetti speciali? Compila  il modulo Student Pass e otterrai al prezzo di 20 euro un pass speciale che ti permetterà di accedere a tutte le proiezioni e gli eventi del Future Film Festival 2015!

 

Cosa aspetti? Richiedi lo Student Pass!

NEWS del 03/03/2015 - 16:14

Come e cosa si mangerà nel futuro?

Come e cosa si mangerà nel futuro? La fantascienza e l'horror si sono posti mille volte la domanda nel corso del '900, e noi del FFF non potevamo essere da meno!

Siamo quindi felici di annunciare che il tema principale del Future Film Festival 2015, Eat The Future, sarà sviluppato anche attraverso una retrospettiva, con la proposta di cinque film fantastici e rari che declinano in modo originale e variegato l'idea del cibo nei possibili futuri prossimi venturi.

Si andrà dagli animali giganteschi geneticamente mutati di Il cibo degli dei ai sinistri segreti alimentari del futuro distopico del classico  2022: I sopravvissuti, passando per i deliri splatter e demenziali anni '80 di Peter Jackson, Jim Muro e Larry Cohen.

 

I FILM 

2022: I sopravvissuti (Soylent Green, USA 1973) di Richard Fleischer

- Il cibo degli dei (The Food of the Gods, USA 1976) di Bert I. Gordon  

Stuff - Il gelato che uccide (The Stuff, USA 1985) di Larry Cohen

- Horror in Bowery Street (Street Trash, USA 1987) di Jim Muro

Fuori di testa (Bad Taste, Nuova Zelanda 1987) di Peter Jackson

 

Esplora la sezione Focus On "Eat the Future"

NEWS del 03/03/2015 - 15:47

Pagine