News

 Per la XVII edizione del Future Film Festival - International Festival of Cinema Animation and New Technologies (Bo

 Per la XVII edizione del Future Film Festival - International Festival of Cinema Animation and New Technologies (Bologna, 5-10 maggio 2015) in collaborazione con Cheap - Street Poster Art Festival  abbiamo chiamato a raccolta artisti, illustratori e grafici per la realizzazione di poster art che verranno installati sulle bacheche affissive del centro storico di Bologna, dal 26 aprile al 10 maggio 2015, in attesa e in occasione della XVII edizione di Future Film Festival.

 

Ecco l'elenco completo degli autori selezionati:

 

Bertolino Manuel
Beretta Patrizia
Bertulu Marco
Blasucci Ombretta
Bonvecchio Francesco
Boschini Massimiliano
Bottaro Jessica
Bulgheroni Luca
Carbotti Mariangela
Casalone Chiara
Cedro Antonietta
Cellino Giulia
Coppola Alessandro
Urka  
Dell'Acqua Alessandro
Di Sciullo Luca
Franceschini Cinzia
Fucà Chiara
Giardino Luca
Guerriero Stefano
Iesse Silvia
Housatonic Design Network  
Lazzaroni Ilaria
Leardini Chiara
Macellari Elisa
Marchesini Carlotta
Martis Lucio Ciro
Menotti Ilaria
Pascale Vittorio
Righetti Silvia
Testi Gea

 




NEWS del 24/04/2015 - 15:24

 Anche quest'anno si celebrerà in tutta Italia la festa della Liberazione.

 Anche quest'anno si celebrerà in tutta Italia la festa della Liberazione.

In occasione di questo settantennale, il FFF dedica ai fatti di Hiroshima, uno spazio speciale con le proiezioni di un anime cult: Barefoot Gen e Barefoot Gen 2.

Nel 1945, il piccolo Gen vede tutti i suoi familiari morire in seguito all'esplosione della bomba atomica. A fatica, Gen deve superare il dolore e reimparare a vivere.

Tratto dall’omonimo capolavoro manga di Keiji Nakazawa, un grande film crudele e umanista, da vedere o rivedere necessariamente per capire uno dei più tragici olocausti della storia, avvenuto esattamente 70 anni fa.

 

Le proiezioni avverranno, Sabato 9 ore 10:00 e Domenica 10 ore 10:30. (programma

 

NEWS del 23/04/2015 - 19:19

Lorenzo Tomio, musicista, compositore e sound designer per teatro, danza, cinema e televisione terr

Lorenzo Tomio, musicista, compositore e sound designer per teatro, danza, cinema e televisione terrà un workshop di sonorizzazione per l’animazione Martedi 5 Maggio, dalle 9.00 alle 13.00, presso L'accademia di Belle Arti di Bologna, in collaborazione con il FFF. 

Il corso intende fornire agli animatori-registi gli strumenti di base per la sonorizzazione di un audiovisivo, dalla scelta della musica e degli elementi per creare il sound design, fino al mix finale per la proiezione o la pubblicazione online.

 Programma:

  1. Dal silenzio al suono finale. I principali step di lavorazione dall'animazione al video sonorizzato e le professionalità coinvolte 


  2. Prassi e linguaggio comune tra regista-animatore e compositore-sound designer (spotting session, temp-track, music editing, mock-up, registrazioni, mix) 


  3. Appunti pratici sulla gestione del ritmo nell'animazione in rapporto alla musica 


  4. Software, librerie di suoni e tecniche per l'audio fai-da-te 


  5. Sonorizzazione di un video assieme e lavoro sui video sonorizzati dagli studenti 


 

Nei lavori di animazione, il mondo sonoro è fondamentale per suggerire la giusta atmosfera e spesso è un elemento da creare dal nulla. C'è quindi bisogno di particolare attenzione da parte del regista-animatore nel reperire ogni elemento che andrà a costituire il “suono”.

Attraverso l'analisi di alcuni lavori di animazione, si affronteranno i possibili differenti approcci alla scelta dello stile musicale e dei momenti di silenzio, degli ambienti sonori e dei rumori che sottolineano le azioni, fino al casting delle voci dei personaggi e alla cura del mix finale.

Saranno trattati i principali elementi tecnici riguardanti la diffusione del suono, ed i programmi maggiormente utilizzati per la sua gestione. Verranno inoltre forniti gli strumenti tecnici necessari per la creazione di una colonna sonora audio originale, anche attraverso la sonorizzazione di esempi concreti proposti dagli studenti.



Materiali consigliati per la partecipazione:

- un computer portatile con i propri programmi installati;

- un paio di cuffie (anche semplici auricolari);

- programmi per il montaggio video o audio;



Modalità di partecipazione:

Ingresso limitato (max 30 iscritti) solo su iscrizione.

iscrizioni su http://www.futurefilmfestival.org/iscrizione-workshop-di-sonorizzazione#

segreteria@futurefilmfestival.org

Tel: 051 2960672



Costo dei 2 incontri (5-6 maggio, dalle 9.00 alle 13.00): 30 euro.

Pagamento tramite bonifico bancario a:

Associazione Amici del Future Film Festival, Cassa di Risparmio di Bologna-Agenzia sede, IBAN IT54 P 06385 02401 07400053846B – BIC: IBSPIT2B.

Causale: Workshop Sonorizzazione. 

 

NEWS del 17/04/2015 - 17:08

Il grande Mario Addis, tra i maggiori animatori italiani, sarà ospite della XVI

Il grande Mario Addis, tra i maggiori animatori italiani, sarà ospite della XVII edizione del Future Film Festival per raccontare la sua carriera, mostrando e commentando i suoi lavori più importanti, compresi i celebri cortometraggi "vietati ai minori" che catapulteranno gli spettattori in un viaggio alla scoperta dell'animazione d'autore per adulti.

NEWS del 15/04/2015 - 18:54

Paolo Gaudio, vincitore di tre prestigiosi premi internazionali (La Samain du Cinema Fantastique - Grand Prix du Fes

Paolo Gaudio, vincitore di tre prestigiosi premi internazionali (La Samain du Cinema Fantastique - Grand Prix du Festival / Boston Sci-Fi - Best World Film / Fantastic Cinema Little Rock - Audience Award), arriva finalmente al FFF con il suo originalissimo "Fantasticherie di un Passeggiatore Solitario".

Tre personaggi di tre epoche diverse vengono uniti da un sogno di libertà e da un piccolo capolavoro di letteratura.

Jean Jacques Renou è uno scrittore che vive nel 1876, in un piccolo e squallido seminterrato. Povero e vecchio inizia a scrivere Fantasticherie di un passeggiatore solitario, un romanzo di formazione che è anche un ricettario fantastico.

Theo è un giovane laureando in filosofia dei nostri tempi, da sempre intrappolato tra le vicende opprimenti della propria famiglia e la sua bizzarra passione per i libri incompiuti, non ultimo quello di Renou.

Totalmente rapito dal romanzo, Theo giunge alla conclusione di voler realizzare la "Fantasticheria n° 23": l’ultima "ricetta" scritta dal poeta che conduce in un luogo straordinario noto come Vacuitas. Infine, la storia di un bambino smarrito in un bosco senza tempo: il protagonista di quel libro che Renou sta scrivendo e che Theo sta leggendo con tanto trasporto.

 

Colto, surreale e abilissimo nel muoversi tra ben tre piani temporali, il film di Gaudio alternana live action e animazione in stop-motion.

NEWS del 14/04/2015 - 11:16

Ispirato a fatti realmente accaduti, il film narra la storia mai raccontata dell’occupazione Sovietica sull’isola gi

Ispirato a fatti realmente accaduti, il film narra la storia mai raccontata dell’occupazione Sovietica sull’isola giapponese di Shikotan al termine della II° Guerra Mondiale.

La coesistenza forzata tra culture differenti è vista attraverso lo sguardo innocente dei due fratellini Junpei e Kanta, che instaurano un profondo rapporto di amicizia con la figlia del comandante russo incaricato di governare l’isola.

 

Realizzato dal mitico studio Production I.G, il nuovo poetico film diretto da Mizuho Nishikubo, storico collaboratore di Mamoru Oshii, (Ghost in the Shell) ha ottenuto premi nei più importanti festival internazionali.

NEWS del 10/04/2015 - 14:07

In occasione dei suoi 130 anni QN - il Resto del carlino in collaborazione con il Future Film Festival ha indetto il

In occasione dei suoi 130 anni QN - il Resto del carlino in collaborazione con il Future Film Festival ha indetto il contest video "Storie!- Racconta con un video i luoghi e i personaggi del tuo territorio".

 

I partecipanti sono invitati a raccontare con un video i personaggi e i luoghi delle regioni Emilia-Romagna e Marche, e della Provincia di Rovigo, attraverso storie quotidiane, ordinarie o straordinarie che descrivano le diverse peculiarità del territorio. Ogni video potrà concentrarsi su un territorio, una città, un personaggio, un evento e/o un momento dei territori sopra menzionati, mettendo in evidenza la storia in essi contenuta.

Durante la conferenza stampa di presentazione del contest presso lo "Spazio Altro" al mercato delle Erbe di Bologna, è intervenuto anche il regista Matteo Garrone, presidente della giuria che giudicherà i lavori.

 

Per maggiori dettagli e info visitare www.ilrestodelcarlino.it/storie. 

 

 

NEWS del 10/04/2015 - 13:13

Il FFF è lieto di annunciare l'immagine ufficiale della sua 17° edizione.

 

Il FFF è lieto di annunciare l'immagine ufficiale della sua 17° edizione.

 

La nuova grafica ci accompagnerà fino al Festival, che si terra a Bologna dal 5 al 10 Maggio, dove tra mostruose creature e futuribili alimenti cercheremo di raccontare nei modi a noi più congeniali il cibo del futuro.

Cos'altro dire?

StayTuned&EatTheFuture!

NEWS del 09/04/2015 - 15:06

Al Future Film Festival 2015, direttamente da Portland (USA), LAIKA, la casa di produzione di

Al Future Film Festival 2015, direttamente da Portland (USA), LAIKA, la casa di produzione di Coraline, ParaNorman e Boxtrolls sarà  protagonista di uno speciale incontro sulla Stop-Motion. 

 

LAIKA è uno studio di animazione specializzato in lungometraggi. Travis Knight è il Presidente e amministratore delegato della società, che è di proprietà del co-fondatore e Presidente della NIKE Philip H. Knight. LAIKA è una colonna portante del mondo dell'animazione da circa 30 anni,  dando lustro ai lavori di pluripremiati animatori, registi e designer.

A rappresentare LAIKA al FFF 2015, sarà l'animatrice Georgina Hayns, protagonista del mondo dell'animazione e della Stop-Motion da circa vent'anni. La sua carriera è iniziata nel Regno Unito, dove ha collaborato con "Cosgrove", "Mackinnon&Saunders" e "Warner Bros". Ha collaborato alla realizzazione di serie di successo come "Bob, l'Aggiustatutto" e a film d'animazione e cortometraggi, come Mars Attacks! e il Candidato all'Oscar Periwig Maker. Prima di entrare in LAIKA nel 2006, Georgina ha contribuito alla realizzazione de La sposa cadavere e, più recentemente come supervisore del Dipartimento Puppet Fabrication su ParaNorman e Coraline.

A breve vi daremo maggiori dettagli sull'incontro.

#STAYTUNED

 

NEWS del 08/04/2015 - 16:16

Ari Folman, l'autore de "Valzer con Bashir" sarà al Future Film Festival 2015 per presentare le prime immagini del s

Ari Folman, l'autore de "Valzer con Bashir" sarà al Future Film Festival 2015 per presentare le prime immagini del suo ultimo lavoro su Anna Frank.

 

 

 

A breve, maggiori dettagli.      

NEWS del 07/04/2015 - 16:49

A un mese dall’apertura della 17esima edizione, FFF e @igersBologna, lanciano una Instagram Challenge, legata al tem

A un mese dall’apertura della 17esima edizione, FFF e @igersBologna, lanciano una Instagram Challenge, legata al tema del festival, "#EatTheFuture- Racconta il cibo del Futuro".

Fino al 26 APRILE, sarà possibile inviare i propri scatti su instagram  - taggati #EatTheFuture - con  la vostra personalissima interpretazione del CIBO DEL FUTURO!

Verdure che si trasformano in mostriciattoli, giocattoli che diventano commestibili, cibi deformi ma buoni, idee innovative per le vostre ricette... insomma, date libero sfogo alla vostra fantasia!

Ai primi tre classificati, verranno assegnati meravigliosi premi, che vi sveleremo più avanti :)

Le foto più belle verranno invece selezionate per una speciale MOSTRA fotografica che rimarrà allestita durante tutte le giornate del festival all'interno del cortile del cinema Lumière (Piaz.ta P.P. Pasolini).

NEWS del 07/04/2015 - 15:01

Dopo il successo della scorsa edizione, anche quest’anno Future Film Festival e Bottega Fin

Dopo il successo della scorsa edizione, anche quest’anno Future Film Festival e Bottega Finzioni organizzano la 12 ore di scrittura per l’animazione. Obbiettivo: scrivere in 12 ore un racconto che possa diventare la puntata pilota di una serie animata. Quando? Durante il Future Film Festival. Dove? Nella sede di Bottega Finzioni ovviamente.

Come nella passata edizione il miglior progetto della 12 ore verrà annunciato durante la cerimonia di premiazione del festival domenica 10 maggio. Al vincitore del contest verrà data la possibilità di trasformare il proprio racconto in un progetto di serie con l’aiuto dei docenti di sceneggiatura di Bottega Finzioni e di presentarlo ad alcuni dei maggiori produttori di serie animate italiani in un pitch dedicato.

Per partecipare alla 12 ore di scrittura animata ogni autore dovrà presentare entro il 24 aprile un file di non più di una cartella con la descrizione dettagliata di un personaggio che abbia a suo parere le carte in regola per diventare protagonista di una serie animata a tema Eat the Future.

Gli autori dei venti migliori personaggi potranno accedere alla 12 ore di scrittura che si terrà il 7 maggio (dalle 9 alle 21) presso la sede di Bottega Finzioni.

 

Per scoprire come inviare i tuoi lavori e compilare il modulo di adesione, Visitate http://www.bottegafinzioni.it/index.php?page=Autori_di_serie_animate_cercasi

 

 

NEWS del 07/04/2015 - 13:22

Pagine